fbpx
 

Europa zona rossa

https://i2.wp.com/thesubmarine.it/wp-content/uploads/2021/12/Sito-internet-2500-x-1313-px.jpg?fit=1200%2C630&ssl=1

Nuovi lockdown e vaccinazioni obbligatorie: l’Unione europea cerca di fermare il contagio, mentre l’arrivo della variante Omicron fa temere sulla tenuta dei vaccini

I residenti in Grecia che hanno più di 60 anni e non hanno ancora effettuato il vaccino contro il Covid–19 saranno multati fino a 100 euro al mese: è il primo passo verso un obbligo vaccinale generale, annunciato di fronte al numero sempre crescente di casi. A novembre, nonostante il buon tasso vaccinale, in Grecia sono morte di Covid 2.219 persone, e soltanto martedì sono stati registrati 7.486 nuovi casi. Anche la Germania, finora restia a a qualsiasi tipo di vaccinazione obbligatoria, sembra ormai orientata in questa direzione: il futuro cancelliere Olaf Scholz ha dichiarato che il paese potrebbe introdurre l’obbligo a partire da febbraio o marzo, specificando che qualsiasi decisione dovrà passare dal parlamento. Il numero di casi ha smesso di crescere in modo drastico negli ultimi giorni, ma il numero di morti continua ad aumentare: martedì sono stati contati 446 decessi.

Grecia e Germania si trovano nella situazione complessa di dover parlare di vaccinazioni obbligatorie mentre sui media continua il dibattito sull’efficacia dei vaccini attuali contro la variante Omicron. L’altroieri l’ad di Moderna Stéphane Bancel ha detto al Financial Times che “tutti gli scienziati con cui ho parlato dicono che le cose non andranno bene.” Bancel ha specificato che per avere dati più sicuri bisognerà aspettare, ma ha anche sottolineato che serviranno mesi per lo sviluppo e la produzione di vaccini aggiornati. È stato più confortante invece il co–fondatore di BioNTech Ugur Sahin, secondo cui, anche se sicuramente più persone vaccinate si ammaleranno a causa della variante, molto probabilmente saranno comunque protetti dai sintomi più gravi. “Il nostro messaggio è: non spaventatevi, il piano resta lo stesso — bisogna accelerare con la somministrazione delle terze dosi,” ha detto Sahin, rivolgendosi ai paesi più ricchi del mondo. Le dichiarazioni di Bancel avevano avuto un impatto negativo sui mercati.

I dati che arrivano dal Sudafrica sembrano attestare l’alta contagiosità della variante Omicron: mercoledì i casi registrati sono raddoppiati rispetto al giorno precedente — passando da 4.373 a 8.561. La settimana scorsa i casi si aggiravano attorno al migliaio al giorno — la settimana precedente 300. Stanno aumentando anche le ospedalizzazioni, anche se fortunatamente non alla stessa velocità. Maria Van Kerkhove, una dirigente dell’OMS, ha confermato che ci sono molti casi con sintomi moderati, ma anche casi gravi. Michelle Groome, dell’Istituto nazionale sudafricano per le malattie trasmissibili, ha dichiarato che il paese sta osservando “un aumento esponenziale” dei casi.

Ieri sono stati confermati i primi casi di Omicron anche negli Stati Uniti, negli Emirati Arabi Uniti, e in Corea del Sud. La diffusione preoccupa particolarmente le autorità sudcoreane, che stanno già affrontando l’ondata più grande dall’inizio della pandemia. In Europa, von der Leyen ha aperto la porta alle vaccinazioni obbligatorie dicendo che di fronte alla variante Omicron il blocco deve “prepararsi per il peggio, e sperare che vada tutto bene.”

Il direttore generale dell’OMS Tedros ha aperto il briefing media sul Covid–19 ricordando in modo pragmatico ai leader del mondo che la quasi totalità dei casi registrati a livello globale dipendono ancora dalla variante Delta. Il direttore generale ha però denunciato la “combinazione tossica” di “bassa copertura vaccinale e testing ancora minore,” che insieme costituiscono “una ricetta per allevare e amplificare le varianti.”

Show notes

South Africa’s new COVID cases double in 1 day amid omicron | AP News
Covid: WHO says South Africa hospitalizations rising, omicron severity unclear
Omicron variant fuelling ‘exponential’ rise in Covid cases, say South Africa officials | Coronavirus | The Guardian
EU Mandatory Vaccinations Need Discussion, Von Der Leyen Says – Bloomberg
WHO Director-General’s opening remarks at the media briefing on COVID-19 – 1 December 2021
How will the unvaccinated 60-year-olds pay the fines – THE NEWS
Κορωνοϊός: Ανεβασμένοι οι σκληροί δείκτες της πανδημίας | Η ΚΑΘΗΜΕΡΙΝΗ
Scholz fordert bei BILD Live – Impfpflicht für alle ab März! – Politik Inland – Bild.de
Corona-Pandemie: Gesundheitsämter melden 446 Todesfälle durch Covid-19 | ZEIT ONLINE
Moderna chief predicts existing vaccines will struggle with Omicron | Financial Times
Omicron Risks Infecting Vaccinated People but May Not Cause Them Severe Illness – WSJ
Markets Drop As Moderna CEO Predicts Existing Covid-19 Vaccines Will Be Less Effective Against Omicron Variant
Al via le prenotazioni della terza dose di vaccino per tutti: chi deve farla e dopo quanto tempo
Scuola: niente dad con un solo contagiato in classe. L’Aifa decide sui vaccini under12 – Cronaca – ANSA
Ripensare la sanità pubblica per le prossime pandemie: una conversazione con Vittorio Agnoletto | the Submarine

Sostieni l’informazione indipendente di the Submarine: abbonati a Hello, World! La prima settimana è gratis

In copertina: elaborazione da foto CC BY 2.0 NASA/GSFC

logo-footer
TESTATA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO (N. 162 DEL 11/05/2017).
DIRETTORE RESPONSABILE: ALESSANDRO BRAGA
© Undermedia S.r.l.s. 2021. Tutti i testi e le immagini presenti su questo sito web, dove non diversamente indicato, sono coperti da copyright, e ne è vietata la riproduzione anche parziale senza esplicita autorizzazione.

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Copy link
Powered by Social Snap