fbpx
 

Kanye West ha rilasciato la sua prima intervista da candidato presidente

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2020/07/Kanye_West_at_the_2009_Tribeca_Film_Festival-1280x938.jpg

Fede in dio, scetticismo per i vaccini, opposizione al diritto all’aborto: Kanye West inizia a descrivere il “programma” del proprio partito — il Birthday Party. Ci dispiace molto

Sono passati quattro giorni da quando Kanye West ha annunciato la sua candidatura alle elezioni presidenziali statunitensi. Al netto dell’endorsement di Elon Musk, però, non era chiaro quanto West fosse serio e quanto stesse trollando gli Stati Uniti — che in questi giorni sono immersi in una crisi sociale, sanitaria e politica senza precedenti.

Ieri, purtroppo, la candidatura del rapper e troll dell’estrema destra statunitense è diventata un po’ piú vera e un po’ meno una cosa per ridere, con un’intervista pubblicata su Forbes. A cura di Randall Lane, che è dovuto stare quattro ore al telefono con Kanye durante un’intervista delirante in cui in diversi passaggi il rapper ha improvvisato anche delle rime.

Dovreste leggere l’intervista completa, nel caso diventi un pezzo di Storia. Di seguito, però, alcuni dei punti salienti sollevati nella conversazione.

  • Kanye West non supporta piú Trump (evidentemente) ma si spende ancora molto a favore del presidente, che è “quanto piú siamo stati vicini a riportare Dio nella conversazione.” In tutta l’intervista si parla tantissimo di Dio — ad esempio sarà volontà divina se West dovesse vincere le elezioni: ma va bene sia nel 2020 che nel 2024;
  • West si fa nessun problema di fronte all’accusa di “portare via voti afroamericani” a Biden: secondo lui “dire che il voto Nero è democratico è una forma di razzismo e suprematismo bianco;”
  • Sostiene di aver preso il Covid–19 a febbraio, e di essere guarito. Ma è scettico nei confronti del vaccino, e dice che tutti i vaccini sono “il marchio della bestia” – secondo West, qualcuno, non si capisce chi, “vuole metterci il microchip;”
  • Ma allora come sconfiggiamo il nuovo coronavirus? Pregando, e smettendo di far arrabbiare Dio;
  • È contrario alla libertà d’aborto;
  • Che modello ha in mente West per la propria Casa bianca? Wakanda — la nazione fantastica introdotta al grande pubblico nel film Black Panther;
  • Il programma politico? DIVERTIRSI! (sic) Il partito con cui West concorrerà si dovrebbe chiamare “Birthday Party,” e il rapper promette che, quando sarà presidente, “dovremo andare oltre questa discussione sul razzismo: diamo il potere alla gente, diamogli 40 acri di terra e un mulo — questo è il mio piano.”

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via