La struttura del nuovo ponte di Genova è stata terminata

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2020/04/ponte-genova.jpg

in copertina foto via Twitter

A meno di due anni di distanza dal crollo del ponte Morandi la struttura del nuovo ponte di Genova è stata completata


Alle 9.30 del 28 aprile sono iniziati i lavori per il collocamento dell’ultimo tratto della struttura in acciaio del nuovo ponte di Genova. Ora la struttura del nuovo ponte di Genova è stata completata. Alla posa dell’ultima campata erano presenti anche Giuseppe Conte e la ministra delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli. 

Sul ponte ora dovrà essere realizzato il manto stradale, che verrà posizionato nelle prossime settimane. Successivamente verrà anche effettuato il collaudo dell’infrastruttura.

– Leggi anche: L’Italia ha completamente dimenticato Patrick Zaki

Il nuovo ponte di Genova è stato progettato da Renzo Piano — che non ha potuto partecipare ai festeggiamenti perché bloccato a Parigi a causa dell’epidemia — ed è stato costruito dal consorzio PerGenova, formato da Salini Impregilo e Fincantieri. È lungo 1067 metri, è sorretto da 18 piloni e possiede 19 campate, realizzate a 40 metri d’altezza. Il nuovo ponte di Genova tornerà a unire la parte est e la parte ovest della città.

Il 27 aprile, prima della posa dell’ultimo tratto dell’impalcato — la struttura che ospiterà la sede stradale —, i diciotti piloni e le 19 campate sono state illuminate con il tricolore per celebrare la fine dei lavori. 

Il sindaco di Genova Marco Bucci ha dichiarato che il nuovo ponte di Genova verrà inaugurato il prossimo luglio, a quasi due anni di distanza dal crollo del ponte Morandi, avvenuto il 14 agosto 2018. In seguito al crollo del ponte Morandi morirono 43 persone.

– Leggi anche: Che differenza c’è tra attività sportiva e attività motoria?

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

logo-footer
TESTATA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO (N. 162 DEL 11/05/2017)

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via