fbpx
 

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro è positivo al coronavirus

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2018/10/Jair_Bolsonaro_discute_violência_contra_mulheres.jpg

La notizia, circolata come indiscrezione da ieri, è stata confermata dallo stesso presidente in diretta televisiva

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro è risultato positivo al coronavirus. La notizia, circolata come indiscrezione da ieri, è stata appena confermata dallo stesso presidente in diretta televisiva. Bolsonaro ha comunicato l’esito del test a cui si era sottoposto dopo aver sviluppato i primi sintomi dell’infezione, indossando — caso eccezionale — una mascherina.

La conferma della sua positività arriva a pochi giorni di distanza da un pranzo a cui il presidente ha partecipato con l’ambasciatore statunitense in Brasile Todd Chapman, nell’ambito di una celebrazione per il 4 luglio.

Che Bolsonaro avesse i sintomi del Covid-19 era stato anticipato da un report di CNN Brasil, ma il presidente aveva tranquillizzato i propri sostenitori dicendo che una TAC al torace aveva mostrato che i suoi polmoni erano “puliti.”

Insieme a Donald Trump, Bolsonaro è tra i leader politici che maggiormente hanno minimizzato l’impatto della pandemia, partecipando a numerose manifestazioni contro le misure di lockdown e ostendando disprezzo per le misure di distanziamento sociale e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuali. Soltanto tre giorni fa, il presidente brasiliano ha utilizzato le proprie prerogative per depotenziare una legge che avrebbe imposto l’uso della mascherina in tutti i luoghi pubblici. Il numero di contagi confermati in Brasile ha superato il milione e mezzo, mentre i morti ufficialmente attribuiti al virus sono più di 61 mila. Secondo i media brasiliani, anche la nonna della moglie di Bolsonaro è ricoverata per Covid-19.

Non è la prima volta che si parla di una possibile malattia per Bolsonaro: già lo scorso marzo i media avevano dato la notizia della sua positività al virus, ma in quel caso il presidente aveva smentito. Stavolta, invece, non sembra esserci margine per un dietrofront.

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via