Sto lontano dallo stress, fumo un po’ e poi riformo il MES

La nuova Commissione europea parte sotto i peggiori auspici, tra commissari fascistoidi “alla promozione dello stile di vita europeo” e tentativi poco convinti di Green new deal — sullo sfondo, la destra italiana cerca di costruire un nuovo scandalo sul MES.

La nuova Commissione europea parte sotto i peggiori auspici, tra commissari fascistoidi “alla promozione dello stile di vita europeo” e tentativi poco convinti di Green new deal — sullo sfondo, la destra italiana cerca di costruire un nuovo scandalo sul MES.

Bentornat* a TRAPPIST, il podcast continentale.

Dopo un’estenuante serie di trattative e bocciature, la nuova Commissione europea von der Leyen ha ottenuto il via libera da parte del Parlamento di Strasburgo. Abbiamo cercato di capire come è composta la nuova commissione, e soprattutto come diamine è possibile che sia presente un “commissario alla promozione dello stile di vita europeo.”

Sempre rimanendo nelle brume dell’europarlamento, ci siamo addentrati nei meandri del MES, il meccanismo europeo di stabilità su cui la destra italiana sta cercando di alzare il solito polverone mediatico, basandosi — quasi — sul nulla.

Show notes

In questa puntata sono con voi: Stefano Colombo @stefthesub e Sebastian Bendinelli @sebendinelli.
Per non perderti nemmeno un episodio di TRAPPIST, abbonati su Spotify e Apple Podcasts.

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via