fbpx
 

Le trame di palazzo non si fanno in spiaggia

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/08/gatto-da-friggere-1280x672.jpg

in copertina, un gatto soffia contro il ministro dell’Interno, via Facebook

Salvini ha scommesso sul ritorno al voto e ha perso. Cosa succede ora? Proviamo a capirlo in questa puntata di TRAPPIST, ricostruendo la settimana più assurda del governo Conte.

Bentornat* a TRAPPIST, l’unico podcast registrato grazie a un accordo scritto, come in Germania.

La settimana scorsa dicevamo che dalla crisi sulla TAV non sarebbe successo niente. E non potevamo avere più torto, o forse no?! In sette giorni Salvini ha deciso di far cadere il governo per tornare immediatamente al voto, ma ha preso male le misure e le scadenze di riforma costituzionale e legge di bilancio hanno reso possibile la vera apertura di un forno per un governo “giallorosso” (ma rosso per cosa poi ?).

Ieri, sette giorni dopo l’apertura della crisi e sei giorni dopo aver presentato la mozione di sfiducia a Conte, Salvini sembra aver riaperto la porta a un rimpasto di governo — poco dopo la chiusura di questa puntata, addirittura, hanno iniziato a rincorrersi voci abbia offerto la presidenza del Consiglio a Di Maio. 

Salvini ha scommesso sul ritorno al voto e ha perso. Cosa succede ora? Proviamo a capirlo in questa puntata di TRAPPIST, ricostruendo la settimana più assurda del governo Conte.

Show notes

* * *

Non perdere nemmeno una puntata, abbonati su Spotify o Apple Podcasts, oppure cerca TRAPPIST nella tua app di podcast preferita.

In questa puntata sono con voi: Stefano Colombo @stefthesub e Alessandro Massone @amassone

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via