fbpx
 

Le trame di palazzo non si fanno in spiaggia

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/08/gatto-da-friggere-1280x672.jpg

in copertina, un gatto soffia contro il ministro dell’Interno, via Facebook

Salvini ha scommesso sul ritorno al voto e ha perso. Cosa succede ora? Proviamo a capirlo in questa puntata di TRAPPIST, ricostruendo la settimana più assurda del governo Conte.

Bentornat* a TRAPPIST, l’unico podcast registrato grazie a un accordo scritto, come in Germania.

La settimana scorsa dicevamo che dalla crisi sulla TAV non sarebbe successo niente. E non potevamo avere più torto, o forse no?! In sette giorni Salvini ha deciso di far cadere il governo per tornare immediatamente al voto, ma ha preso male le misure e le scadenze di riforma costituzionale e legge di bilancio hanno reso possibile la vera apertura di un forno per un governo “giallorosso” (ma rosso per cosa poi 🤔).

Ieri, sette giorni dopo l’apertura della crisi e sei giorni dopo aver presentato la mozione di sfiducia a Conte, Salvini sembra aver riaperto la porta a un rimpasto di governo — poco dopo la chiusura di questa puntata, addirittura, hanno iniziato a rincorrersi voci abbia offerto la presidenza del Consiglio a Di Maio. 

Salvini ha scommesso sul ritorno al voto e ha perso. Cosa succede ora? Proviamo a capirlo in questa puntata di TRAPPIST, ricostruendo la settimana più assurda del governo Conte.

Show notes

* * *

Non perdere nemmeno una puntata, abbonati su Spotify o Apple Podcasts, oppure cerca TRAPPIST nella tua app di podcast preferita.

In questa puntata sono con voi: Stefano Colombo @stefthesub e Alessandro Massone @amassone

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.