A$AP Rocky è libero

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/08/52840294_2132643036825064_4476045122949087232_o-1280x1280.jpg

Dopo un mese di detenzione nelle carceri svedesi A$AP Rocky è stato rilasciato e sta tornando a casa.

Il 30 giugno il rapper era stato coinvolto in una rissa causata dall’inseguimento molesto di due fan dell’artista. La rissa, che aveva coinvolto lo stesso A$AP Rocky, aveva provocato la carcerazione del rapper e di altri due membri del suo staff e la conseguente cancellazione del tour europeo, compresa ovviamente la data italiana che doveva svolgersi il 17 luglio al Carroponte di Milano.

Ad annunciare la liberazione di A$AP Rocky è stato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che i giorni scorsi si era interessato personalmente al caso e poco fa ha annunciato su Twitter la scarcerazione dell’artista.

Leggi anche: Il pasticcio del concerto di A$AP Rocky a Milano

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

logo-footer
TESTATA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO (N. 162 DEL 11/05/2017)

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via