fbpx
 

A$AP Rocky è libero

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/08/52840294_2132643036825064_4476045122949087232_o-1280x1280.jpg

Dopo un mese di detenzione nelle carceri svedesi A$AP Rocky è stato rilasciato e sta tornando a casa.

Il 30 giugno il rapper era stato coinvolto in una rissa causata dall’inseguimento molesto di due fan dell’artista. La rissa, che aveva coinvolto lo stesso A$AP Rocky, aveva provocato la carcerazione del rapper e di altri due membri del suo staff e la conseguente cancellazione del tour europeo, compresa ovviamente la data italiana che doveva svolgersi il 17 luglio al Carroponte di Milano.

Ad annunciare la liberazione di A$AP Rocky è stato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che i giorni scorsi si era interessato personalmente al caso e poco fa ha annunciato su Twitter la scarcerazione dell’artista.

Leggi anche: Il pasticcio del concerto di A$AP Rocky a Milano

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.