in copertina, foto di Mich Seixas

Cosa si può fare per combattere le politiche securitarie del governo italiano e dell’Unione europea? In questa puntata di S/Confini ne abbiamo parlato con Erasmo Palazzotto, promotore di Mediterranea e deputato di Liberi e Uguali.

In questa puntata di S/Confini, registrata il 26 maggio, abbiamo parlato con Erasmo Palazzotto, promotore del progetto Mediterranea e deputato di Liberi e Uguali. Palazzotto ci ha raccontato della nascita del progetto e della loro lotta contro le politiche securitarie del nostro governo e dell’Unione Europea. Ma anche e soprattutto del ruolo che giochiamo noi nel sostenere Mediterranea e contrastare la retorica tossica che pervade il discorso politico odierno.

Mediterranea è un’azione di disobbedienza morale ma di obbedienza civile nata nel luglio del 2018 per monitorare e denunciare ciò che avviene lungo la rotta migratoria più letale al mondo. Nata dopo l’allontanamento dal Mediterraneo Centrale delle navi delle Ong, Mediterranea non nasconde il valore politico della scelta di impegnarsi in questa impresa difficile, ma sempre più necessaria.

Per sapere di più su Mediterranea o donare, clicca qui.
Se vuoi approfondire com’è nata la campagna di criminalizzazione delle Ong, ascolta la prima puntata di S/Confini.

Ai microfoni: Maria Mancuso, Natasha Fernando, Erasmo Palazzotto
Redazione: Maria Mancuso e Natasha Fernando
Editing e post produzione: Maria Mancuso
Musica: Francesco Fusaro

Show notes

Il sito internet di Mediterranea
Mentre continua la guerra alle Ong, l’azione di Mediterranea è sempre più importante (the Submarine)
Decreto sicurezza bis, l’accusa dell’Onu: «Viola i diritti umani» (il Sole 24Ore)
Ecco il decreto sicurezza-bis: multe per ogni migrante trasportato e per chi non rispetta le norme Sar (la Repubblica)
Dl sicurezza bis: via multa “a migrante soccorso”, arriva il Fondo rimpatri (Redattore Sociale)
L’annuncio di Conte: il decreto sicurezza bis slitta a dopo il voto (la Repubblica)
Tutte le critiche al decreto sicurezza bis (Internazionale)
La lettera di Sandro Veronesi a Saviano: “Mettiamo i nostri corpi sui barconi che salvano migranti” (TPI)
Critiche a Mediterranea (Panorama)
La “direttiva” di Salvini (Avvenire)

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.