“Don’t lie” dei Giardini di Mirò è il video più bello che potete vedere questa settimana

Il 30 novembre 2018 è uscito per 42 records “Different Times”, l’ultimo album dei Giardini di Mirò.

Il disco, che ha ricevuto molte recensioni positive, contiene tante collaborazioni, tra cui Robin Proper-Sheppard (dei Sophia) in Hold On, Glen Johnson dei Piano Magic in Failed to Chart, Daniel O’Sullivan nella finale Fieldnotes e Adele Nigro (Any Other) in Don’t Lie. Quest’ultima canzone è stata scelta come terzo estratto dal disco.

Il video di Don’t Lie, girato da Daniele Sarti e pubblicato lo scorso 15 febbraio, è ambientato a New York nel giorno più freddo dell’anno:

“Abbraccia idealmente tutte le periferie del mondo, dalla Cina di Ningbo ritratta da Simone Mizzotti per la copertina dell’album, alle foto del Lido di Spina di Luigi Ghirri. Una periferia globale, insieme triste e romantica, estensione urbana e umana: concetto che poi è al centro dell’album dei Giardini di Mirò.”

A proposito della collaborazione con Adele Nigro la band ha raccontato a Rockit qualche tempo fa:

“Una bellissima conoscenza nata da una necessità. Quando stavamo registrando l’album avevamo bisogno di qualcuno di bravo e veloce per fare dei controcanti. Ecco che Adele (Nigro, ndr) stava finendo di registrare il suo di disco nello studio affianco, e spesso faceva la spola facendo parte del gruppo di musicisti che ha accompagnato Colapesce nel suo ultimo tour. Compagna di etichetta, ha fatto un lavoro eccellente e, a distanza di qualche tempo dall’uscita del suo disco, posso dire che ha fatto qualcosa di grande, di enorme a livello artistico. In fondo noi veniamo dal post-rock e questa nostra origine/natura non la neghiamo mai.”

Leggi anche: Essere Any Other


 

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.