Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Com’è messa l’Italia sullo scacchiere internazionale? Sta che bisogna specificare, che “non è un rischio per nessuno.” Bene così. (Rai News)

È una delle dichiarazioni tragicomiche del presidente del Consiglio Conte, in visita a Buenos Aires in occasione del G20. Nel corso del summit si è misurato un lieve disgelo tra Italia e Unione Europea, con il presidente della Commissione Europea che ha commentato, “noi siamo con l’Italia, se l’Italia è con noi.” (Adnkronos)

Oggi dovrebbe essere previsto un incontro bilaterale, a margine dei lavori del summit, con Jean-Claude Juncker. (la Repubblica)

Sembra comunque che il presidente si stia divertendo un sacco a Buenos Aires, tra i baciamano alla moglie del presidente Macri e il selfie con Donald Trump pubblicato su Instagram. (Formiche / il Post)

A parte Conte, il G20 si è aperto tra forti tensioni incrociate, ma l’incontro più atteso — o temuto — del summit è quello tra Trump e Xi, previsto per oggi. Il presidente cinese ha anticipato l’incontro firmando insieme al gruppo BRICS una dichiarazione a favore del mercato internazionale e per rafforzare il WTO. (Reuters)

Guarda Putin e il principe saudita Mohammed bin Salman battersi il cinque come due amiconi. (NBC News)

Trump non sarà del migliore umore, dato che il pupazzo gonfiabile a forma di neonato che “lo aveva fatto sentire sgradito” nel Regno Unito l’ha seguito fino a Buenos Aires. (Business Insider)

Segui tutti gli aggiornamenti sul G20 nel liveblog di CNN.

Mondo

A proposito di Mohammed bin Salman: la via in cui si trova l’ambasciata saudita a Washington potrebbe essere re-intitolata a Jamal Khashoggi. (the Guardian)

Tra le idee valutate dall’azienda di Donald Trump per rendere più attraente per compratori facoltosi un appartamento nella Trump Tower di Mosca c’era anche quella di regalare un appartamento da 50 milioni di dollari a Vladimir Putin. (Bloomberg)

Qualcosa di “molto strano” sta succedendo nel nono distretto della North Carolina, dove le autorità si sono rifiutate di dichiarare un vincitore. I democratici non hanno per ora lanciato nessun allarme, ma sembra che sia in atto uno schema per influenzare il voto e portare alla vittoria il candidato repubblicano, dato precedentemente come vincitore per meno di 1000 voti. (Vox)

È morto George Bush Senior, presidente degli Stati Uniti dal 1989 al 1993. Lo ricorderemo per la Guerra del Golfo e per l’invasione statunitense di Panama. (the New York Times)

Questa Brexit, o nessuna Brexit. È la linea comune che va da Donald Tusk a Theresa May per forzare il voto al parlamento il prossimo 11 dicembre. Tusk, dal G20, ha rilasciato dichiarazioni minacciose, dicendo che in ogni caso — anche di uscita senza accordo — “l’Europa è pronta a tutto.” (the Guardian)

Oggi è prevista un’altra giornata di mobilitazione in tutta la Francia da parte dei “gilet gialli,” malgrado le aperture del governo nei giorni scorsi. Il punto della situazione. (le Monde)

C’è da dire che l’incontro tra il primo ministro Edouard Philippe e alcuni rappresentanti dei gilet gialli è stato abbastanza un fiasco. (l’Obs)

È il tredicesimo giorno di proteste dall’inizio del movimento, e a Parigi sono già schierati 5000 agenti per impedire i disordini di sabato scorso. Aggiornamenti in diretta su le Parisien.

Uno studio della Fed, la banca centrale statunitense, spiega che, al contrario di quanto vorrebbero migliaia di thinkpiece, i millennial spendono i soldi esattamente come i loro genitori — solo che hanno meno soldi. (Bloomberg)

In Cina, la situazione finanziaria dei giovani è così precaria che molti accettano prestiti da finanziatori estremamente sospetti, che richiedono, tra le altre cose, loro foto di nudo come riscatto, da pubblicare in caso non rispettino i pagamenti. (VICE)

Gif di Tubelight.

Italia

È morto sul lavoro un operaio di Brescia, schiacciato mentre spostava con una gru una lastra di marmo. I colleghi hanno immediatamente chiamato i soccorsi, ma l’uomo è morto poco dopo l’essere arrivato in ospedale. (la Repubblica Milano)

L’Istat ha certificato che l’economia italiana va male male: nel terzo trimestre del 2018 è calato il Pil e salita la disoccupazione. (ANSA)

Salvini continua a viaggiare l’Italia e a mandare foto da turista, anche quando è in ufficio. Sì, ogni tanto ci va. (la Stampa)

Per capire meglio le dimensioni dell’ego del ministro dell’Interno potete vedere questo fuorionda a SkyTG24 con Laura Boldrini, in cui la deputata gli chiede, di nuovo, di cancellare il post cotro le studentesse che lo hanno contestato due settimane fa. (Adnkronos)

Gli eurodeputati del Pd vogliono chiedere a Marcello Foa, neo-presidente della Rai, 2 milioni di danni per le false accuse su George Soros, che secondo Foa li avrebbe finanziati. (la Repubblica, dietro paywall)

Dovrebbero arrivare in Aula questa sera — sì — gli emendamenti alla manovra. Ma non ci sarà il completo rinvio di quota 100 e reddito di cittadinanza, come invece si era vociferato nel corso della giornata di ieri. (il Sole 24Ore)

Gif di TheOrville.

Il governo sta comunque lavorando per trovare una soluzione con l’Europa, perché, come sottolineato dal premier Conte, rivelando il proprio grande acume politico, “la procedura d’infrazione non è auspicabile.” (la Repubblica)

Sul padre del ministro Di Maio non ci sono più soltanto inchieste giornalistiche, ma un fascicolo in procura e due ipotesi di reato: abusi edilizi e violazioni in materia ambientale. (Rai News)

Milano

Non fatevi spaventare dal freddo: alle 14.30 ci vediamo in piazza Gabrio Piola per la manifestazione regionale contro la riapertura del Cpr in via Corelli. (Evento Facebook)

Cult

Ops, la famosissima foto di Van Gogh da bambino, usata in decine di libri, non ritrae Vincent… ma suo fratello Theo. Di Vincent Van Gogh resta così una sola foto confermata, scattata quando il pittore aveva 19 anni. (the Guardian)

Serve ripeterlo? Ripetiamolo: “blastare la gente” alla maniera di Mentana e Burioni non renderà internet un posto migliore. (VICE)

Siete pronti? Non potete essere pronti. Salad Fingers, la serie animata per il web di David Firth che terrorizza internet dal 2004, sta per tornare con un undicesimo episodio. (the Verge)

Fare a meno di Amazon è così difficile perché anche fare acquisti è un lavoro. (Slate)

Spazio

Brexit in orbita: il ministro della scienza del governo di Theresa May, Sam Gyimah, si è dimesso in polemica con l’accordo sulla Brexit raggiunto con l’Unione europea, che comporta l’esclusione del Regno Unito dal progetto satellitare Galileo, la versione europea del Gps. (BBC News)

Curiosity ha avvistato su Marte questa roccia liscia e brillante, che ha attirato l’attenzione degli scienziati. (Gizmodo)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

Unisciti a Ogopogo, il nostro gruppo su Facebook, per discutere con la redazione.
No more articles
Share via