in copertina, foto via Twitter

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Sorprendendo letteralmente nessuno, l’Unione Europea non si accontenta delle promesse di revisione al ribasso del governo sulla manovra. L’Italia dovrà presentare emendamenti al testo che dimostrino coi numeri il proprio ritrovato impegno. (HuffPost)

È durato un’ora il vertice di ieri tra Conte, Di Maio e Salvini, per “quantificare con precisione le spese effettive delle riforme che hanno più impatto sociale.” Non è ancora chiaro però dove andranno a incidere esattamente le modifiche. (la Repubblica)

Mentre il governo fa i conti con la realtà, il sogno del reddito di cittadinanza a 780 euro, vero cavallo di battaglia del Movimento 5 Stelle, si fa sempre più lontano. Una retrospettiva. (Corriere della Sera)

Luigi Di Maio resta estremamente confuso di fronte a calcoli complessi come la divisione e la sottrazione, dicendo che “non sono importanti i numerini ma i cittadini.” Di Maio si è allineato alla linea revisionista del resto del governo, ma non vuole ridurre la platea dei cittadini interessati dalle misure della manovra. (la Repubblica)

Le aperture al dialogo di ieri hanno avuto un effetto positivo sui mercati finanziari: lo spread tra i Btp e i Bund tedeschi è sceso ieri sotto quota 300 per la prima volta da parecchi giorni. (Rai News)

Quella tra il governo e la Commissione sembra un’interminabile partita a poker fatta di vertici, incontri, cene, tutti apparentemente uguali agli altri, un valzer sfiancante che ancora non è chiaro dove andrà a parare. (il manifesto)

È importante ricordare che non si tratta di semplici “punti decimali,” come minimizza ora il governo. Non solo resta veramente difficile pensare la Commissione possa accettare una manovra che vada sopra allo sforamento del 2% — ma dovrà essere un 2% sulle stime europee, e non quelle fantascientifiche presentate dal governo. (Per contesto: secondo le stime della Commissione l’attuale manovra porterebbe a un rapporto deficit/Pil del 2,9% nel 2019.) (il Sole 24Ore)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati subito alla newsletter.

* * *

Mondo

Il parlamento ucraino ha approvato la proposta di Poroshenko di imporre 60 giorni di legge marziale in risposta all’incidente navale con la Russia in Crimea. Nel frattempo, alle Nazioni Unite, entrambi gli stati si sono accusati reciprocamente di voler causare un nuovo conflitto. (the Guardian)

Dozzine di contestatori sono scesi in strada a Tunisi per protestare contro la visita di Mohammed bin Salman. Il principe saudita sta proseguendo nel proprio tour internazionale in vista del G20 in Argentina, malgrado le accuse internazionali sul proprio ruolo nell’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi e nella sistematica tortura di attivisti politici. (Al Jazeera)

Sui crimini di guerra in Yemen commessi da bin Salman Human Rights Watch vorrebbe un’indagine internazionale, e ha chiesto all’Argentina di farla partire. Ma sembra improbabile che questo accada. (DW)

Un profilo di Ghazwan al-Mekhlafi, lo sceicco diciassettenne diventato signore di Taiz, la seconda città più grande dello Yemen. Mekhlafi ha approfittato della guerra nel paese per scatenarsi con violenza contro le milizie a lui antagoniste, e si è posto di fatto al di sopra della legge. (Middle East Eye)

Secondo un brief rilasciato dall’ufficio del procuratore speciale Mueller, Paul Manafort ha molto intelligentemente deciso di mentire all’FBI, bruciando l’accordo di cooperazione che gli era stato concesso. (CNN)

Cosa ne pensa Trump del report sul cambiamento climatico della propria amministrazione? Non crede che il cambiamento climatico danneggerà l’economia. Ad esempio, i negozi distrutti dall’incendio Camp Fire si stanno già preparando per la stagione natalizia. (ABC News)

Si è conclusa nel migliore dei modi la vicenda di Matthew Hedges, il ricercatore britannico arrestato per spionaggio negli Emirati Arabi Uniti, che ha ottenuto la grazia ed è tornato sano e salvo nel Regno Unito. (Evening Standard)

Italia

Com’era previsto, anche alla Camera il governo ha posto la questione di fiducia sul decreto sicurezza, tra le proteste dei deputati del Pd. Il voto finale dovrebbe arrivare oggi in serata, ma si potrebbe slittare a domani mattina. (Rai News)

La corte d’Appello ha confermato la confisca dei famosi 49 milioni della Lega — che tanto, come sappiamo, potranno essere restituiti in comode rate entro la fine del secolo — e la condanna, anche se con pene ridotte, a Umberto Bossi e all’ex tesoriere Belsito. (il Sole 24 Ore)

Ma il segretario del partito, e ministro dell’Interno del governo, da grande vuole ancora fare il muratore. (Adnkronos)

A giugno dell’anno prossimo debutterà la nuova prova di maturità voluta dal Ministro Bussetti, semplificata con l’abolizione della terza prova e della “tesina” e con alcune modifiche nelle singole prove dei vari indirizzi, e la possibilità di introdurre l’educazione civica nella prova orale. Quello che è assolutamente non chiaro e che si trova a fatica sugli articoli di oggi dedicati al tema è la ragione complessiva di questo provvedimento. (AGI / la Repubblica / il Messaggero)

Cult

Dopo che il Kuwait ha deciso di mettere al bando più di 4,300 libri, l’artista Mohammad Sharaf ha creato un’installazione chiamata “il cimitero dei libri vietati”: 200 lapidi con incisi i nomi dei più celebri testi che la popolazione non potrà leggere. (Hyperallergic)

Cosa succede se Netflix decide di concedere una distribuzione limitata nei cinema di un film del calibro di Roma di Alfonso Cuaron. (the Playlist)

L’annuncio della nascita delle prime due neonate “geneticamente modificate” con la tecnica CRISPR, fatto a sorpresa dallo scienziato cinese He Jiankui, ha causato uno scandalo internazionale e un’indagine da parte delle autorità cinesi, non solo per le implicazioni etiche dell’esperimento, ma anche per i suoi possibili risvolti sanitari — ancora non sappiamo che effetti potrà avere l’editing genetico sul lungo periodo. He, in ogni caso, non ha ancora fornito le prove della riuscita dell’esperimento, che non è stato sottoposto a peer-review. (the Guardian)

Spazio

La sonda InSight è riuscita ad atterrare con successo sul pianeta rosso: il video dei minuti decisivi e la gioia del centro di controllo della Nasa. (CNN / YouTube)

Oggi siamo riusciti ad atterrare su Marte — per l’ottava volta nella Storia dell’umanità,” si legge nel comunicato stampa rilasciato dal sito dell’agenzia spaziale per spiegare nei dettagli le fasi dell’atterraggio. (Nasa Science)

Ambiente

La ministra dell’Ambiente tedesca ha annunciato un piano in 5 punti per ridurre l’utilizzo della plastica. (DW)

Musica

Grimes ha annunciato che questo venerdì uscirà della sua “nuova musica.” Un singolo? Tutto il nuovo album? Non si sa. (Pitchfork)

Giornalismi

Dalle polemiche su Facebook alle avventure editoriali: Roberto Burioni ha lanciato un sito di “divulgazione scientifica.” (il Post)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

Unisciti a Ogopogo, il nostro gruppo su Facebook, per discutere con la redazione.
No more articles
Share via