in copertina, foto da Bali, via Twitter

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Un altro terremoto ha scosso l’isola di Lombok, in Indonesia. Sono morte almeno 91 persone nella prima scossa, fortissima, di magnitudo 7.0. La prima scossa è stata seguita immediatamente da un assestamento di magnitudo 5,6. I feriti sono più di 200 e circa 3000 le case danneggiate. (the Guardian)

Le scosse di assestamento registrate finora sono state 132. (the Jakarta Post)

Inizialmente era stato diramato anche un allarme tsunami, poi fortunatamente rientrato. (Global News)

Nelle isole Gili, meta turistica vicinissima a Lombok, è in corso l’evacuazione di 900 turisti — ma “non ci sono ancora trasporti e nessun piano per l’evacuazione,” ha detto una turista francese ai media locali. (ChannelNewsAsia)

La Farnesina ha fatto sapere che per il momento non si registrano cittadini italiani feriti o dispersi nel sisma. (TGCOM)

Un terremoto di magnitudo 6.4 aveva colpito Lombok esattamente una settimana fa, causando 16 vittime. (Gulf News)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Mondo

Il presidente del Sud Sudan Salva Kiir e il capo dell’opposizione ribelle Riek Machar hanno firmato un trattato di pace per terminare la guerra civile che da cinque anni sconvolge il paese. Gli scontri hanno causato migliaia di vittime e lasciato senza casa milioni di persone. (Associated Press)

Il ministro dell’interno venezuelano ha annunciato l’arresto di sei persone sospettate di essere responsabili del fallito attentato a Nicolas Maduro. Il presidente da Caracas aveva accusato il presidente colombiano Juan Manuel Santos e elementi dell’estrema destra. (CNN)

Un tecnico della Pacific Gas and Electric Company è morto sul lavoro mentre lavorava in un’area colpita dall’incendio Carr, in California. Secondo gli addetti il 41% dell’espansione dell’incendio è stata contenuta, ma gli operatori in California non sono ancora riusciti a spegnerlo completamente. E Trump è arrabbiatissimo, perché non sa come funzionano gli incendi. (NBC News)

A proposito: siamo finalmente arrivati al momento in cui il presidente degli Stati Uniti dice che è assolutamente normale durante una campagna elettorale cospirare con operativi esteri per ricevere informazioni compromettenti su un avversario politico. (Politico)

Il ministro degli esteri della Corea del Nord Ri Yong-ho torna a manifestare i propri dissapori verso gli Stati Uniti, sottolineando come alle prime misure di denuclearizzazione non siano seguite risposte soddisfacenti dalla Casa bianca. Ma secondo l’intelligence statunitense la produzione missilistica nordcoreana non è stata ancora arrestata. (the New York Times)

L’Arabia Saudita ha richiamato la propria ambasciatrice dal Canada e annunciato il blocco di tutti gli accordi commerciali e di investimento con il paese nordamericano, accusato di “interferenza” negli affari interni del regno. Che tipo di interferenza? Aver espresso “grave preoccupazione” per l’arresto di diversi attivisti per i diritti umani. (BBC News)

Il ministro dell’interno tedesco Horst Seehofer continua a insistere con i partner di coalizione sulla costruzione di ancora più centri di detenzione per l’espulsione dei migranti (chiamati subdolamente “centri di ancoraggio”). (DW)

Bookmarks, la più grande libreria socialista del Regno Unito, ha subito un attacco fascista. Poco prima dell’ora di chiusura di sabato un gruppo di dodici uomini mascherati è entrato nella libreria, distruggendo libri e materiali promozionali, urlando slogan della alt–right. Uno di loro indossava la maschera di Donald Trump. (Al Jazeera)

Finalmente possiamo vedere la famosa giacca di struzzo da 15 mila dollari discussa il primo giorno del processo di Paul Manafort. Ed è orribile. (HuffPost)

Hamza bin Laden, il figlio più giovane del defunto leader di Al–Qaeda, ha sposato la figlia di Mohammed Atta, capo dei dirottatori dell’11 settembre 2001. (the Guardian)

Internet

Apple ha bandito la libreria completa di cinque dei sei podcast di Infowars da iTunes. A differenza del modus operandi di Spotify, YouTube e Facebook, Apple ha scelto di non oscurare semplicemente singoli episodi sotto accusa di contenere incitazione all’odio, ma di mettere al bando le intere serie. (BuzzFeed News)

Italia

Continua lo scontro interno al governo sulle “grandi opere.” Il botta e risposta questa volta è tra Salvini e la ministra per il Sud Barbara Lezzi, M5S, che ha dichiarato che, più che il TAP, al Sud servono infrastrutture. (la Repubblica)

Gli inquirenti stanno accertando se l’incidente stradale che due giorni fa ha causato la morte di 4 braccianti agricoli nel Foggiano sia avvenuto in condizioni di sfruttamento del lavoro e caporalato. Solo tre di loro sono stati identificati: avevano tutti meno di trent’anni. (ANSA)

Il ministro degli Esteri Moavero Milanesi, in visita al Cairo, ha rassicurato che da parte delle autorità egiziane c’è una “forte volontà” di far luce sulla morte di Giulio Regeni. (Rai News)

Sono tempi duri per le opposizioni di sinistra in Italia: negli ultimi cinque anni l’indice di gradimento del Papa è scivolato dall’88 al 71%. (la Repubblica, dietro paywall)

Milano

Jole Maria Celeste Milanesi, magistrata alla Corte d’Appello di Milano, è stata inseguita in macchina da tre uomini italiani perché aveva dato qualche moneta a un ragazzo bengalese che vendeva rose all’incrocio. (la Repubblica Milano)

Cult

“La nuova estrema destra ha un’utopia: qual è la nostra?” è la domanda su cui riflette Lorenzo Marsili, co-fondatore di European Alternatives, in un editoriale per Al Jazeera.

Leggi il copione di the Shining con gli appunti scritti a mano da Kubrick stesso. (Boing Boing)

Che fanno oggi i fuoriusciti da Lehman Brothers dopo il fallimento della banca nel 2008? (la Stampa)

GuruWalk è una startup spagnola che vuole diventare la AirBnb delle guide turistiche. (El Paìs)

I terrapiattisti non saranno contenti di sapere che ora Google Maps raffigura la Terra come un globo. (the Verge)

Gif di Passch

Fondo del barile

Modelli di vita. (Corriere della Sera)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —