Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Sono stati identificati e denunciati gli aggressori di Daisy Osakue, si tratta di tre ragazzi italiani che hanno dichiarato di aver agito per “goliardia.” Uno di loro è figlio di un consigliere comunale del Pd, fatto che ha permesso a Salvini di scrivere che assolutamente non si tratta di razzismo. (ANSA)

I giornali vicini al governo stanno andando in visibilio, accettando in toto la tesi degli indagati — che hanno tutto interesse a sostenere che si sia trattato solo di una “bravata,” per evitare di vedersi riconosciuta l’aggravante per odio razziale, già esclusa dai pm all’inizio delle indagini. (Corriere della Sera, 31/08)

“Anche i figli dei consiglieri comunali del Pd fanno delle cavolate,” ha dichiarato, specificando l’ovvio, il consigliere comunale in questione, Roberto De Pascali, di Vinovo (TO) (la Repubblica)

Assolutamente non razzisti sono anche gli utenti dei social network che da giorni stanno ricoprendo Osakue di insulti, chiamandola “patetica,” “ridicola” e “ingrata,” per dirne solo alcune. (Adnkronos)

Assolutamente non razzisti sono anche quelli che — come la propagandista di CasaPound Francesca Totolo e, stamattina, il quotidiano La Verità — stanno montando una campagna d’odio sul fatto che il padre di Osakue fosse stato arrestato nel 2002 per sfruttamento della prostituzione, come se questo c’entrasse qualcosa. (la Stampa / Giornalettismo)

Intanto in seguito all’aggressione la partecipazione di Osakue ai prossimi Europei di atletica è “fortemente a rischio.” La decisione definitiva è attesa per oggi. (Sky Sport)

Carlo Bonini è tornato a Macerata sei mesi dopo la tentata strage del neofascista Luca Traini: nella città sono rimasti solo 200 migranti, i sopravvissuti alla strage continuano a ricevere insulti, Luca Traini continua ad essere trattato come un eroe. (la Repubblica, dietro paywall)

Nel frattempo la scia delle aggressioni — assolutamente non razziste — non si ferma: a Napoli un venditore ambulante senegalese di 22 anni è stato ferito a colpi di pistola da sconosciuti che gli si sono avvicinati in scooter. (ANSA)

Stiamo cercando di tenere traccia di tutte le aggressioni e intimidazioni a danni di cittadini stranieri in questa lista.

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Mondo

Con calma, sono stati pubblicati i risultati ufficiali delle elezioni in Zimbabwe: ha vinto il presidente uscente Mnangagwa, malgrado gli annunci di “vittoria clamorosa,” il candidato dell’opposizione Nelson Chamisa si sarebbe fermato al 44,3%, contro il 50,8 di Mnangagwa. (Al Jazeera)

Amnesty International ha accusato le forze turche di aver permesso ai gruppi armati siriani loro alleati di commettere gravi abusi di diritti umani in tutta la regione nord di Afrin. “Questi abusi comprendono detenzioni senza giustificazione, persone fatte scomparire, confisca dei beni e saccheggio, che le forze armate turche hanno fatto finta di non vedere,” ha dichiarato la Ong. (Al–Araby Al–Jadeed)

A furia di premere sui confini e bombardare strutture sulla striscia di Gaza, Israele sta creando un’emergenza sanitaria e ambientale: 2 milioni di palestinesi sono costretti a vivere ammassati in una striscia lunga 41 km e larga 10 — sono più di 5000 persone per chilometro quadrato, più di metà senza accesso all’acqua corrente. (Middle East Eye)

La polizia italiana ha arrestato Mohamed Mahsoub, un ex politico di cui il governo egiziano chiede l’estradizione. La versione della polizia è che Mahsoub sia stato “fermato per identificazione,” ma vedremo presto quanto l’Italia di Salvini e Di Maio è vicina, o meno, all’Egitto di al–Sisi. (the Guardian)

Un mese e mezzo dopo il summit tra Trump e Kim i risultati si vedono: ora la Casa blu sudcoreana chiede che il trattato di pace tra le Coree sia quadrilaterale, cioè sorvegliato anche dalla Cina, e non solo dagli Stati Uniti. (the Hankyoreh)

Gif di emilsellstrom.

In molte città del Bangladesh centinaia di studenti sono scesi in piazza per manifestare per chiedere maggiore sicurezza stradale e le dimissioni del ministro dei trasporti, dopo che due studenti hanno perso la vita in un incidente sradale a Dhaka. (Dhaka Tribune)

Il leader dei giovani di AfD, il partito di estrema destra tedesco, è sotto attacco — anche dai membri del suo stesso partito — per aver definito “traditore” il colonnello von Stauffenberg, che nel 1944 tentò di assassinare Hitler. (DW)

Internet

Il social network Musical.ly, che voi siete troppo vecchi per usare, è stato chiuso e inglobato nel servizio TikTok, altra proprietà dell’azienda cinese ByteDance, che ha acquisito l’app lo scorso novembre. (the Verge)

Italia

Una bomba carta è stata lanciata la scorsa notte contro gli ex abitanti del Camping River, nel quartiere Labaro di Roma. Dallo sgombero la comunità rom vive in accampamenti di fortuna in strada, tra Labaro e Prima Porta. (Next)

Luigi Di Maio, 28 luglio 2018: Marcello Foa è stato un giornalista di “totale indipendenza.” Mondo reale, 2 agosto 2018: il figlio di Marcello Foa lavora dal 2017 per Luca Morisi, che gestisce la comunicazione e l’immagine sui social network di Matteo Salvini. (l’Espresso)

“Comunista di merda”: il giornalista e cantautore Enrico Nascimbeni è stato aggredito da due fascisti davanti a casa, in zona Isola, attorno alle 21:30 di mercoledì. Uno dei due ha cercato di accoltellare l’uomo al volto, che ha fermato l’aggressione con un braccio. (la Stampa Milano)

La Camera ha approvato il dl “dignità.” Il testo, ora diretto verso il Senato, comprende la stretta sui contratti a termine, il ritorno delle causali per i rinnovi — ma non per i lavoratori stagionali —, la lotta contro delocalizzazione e un pacchetto di norme contro il gioco d’azzardo, dallo stop alle pubblicità alla scritta “nuoce alla salute” sui gratta e vinci. (il Sole 24Ore)

Questioni di genere

Da almeno 7 anni la Tokyo Medical University abbassa sistematicamente i risultati delle donne ai test d’ingresso, in modo di avere meno studentesse. Una fonte del Yomiuri Shimbun sostiene che l’università abbia deciso di manipolare i risultati perché “molte donne abbandonano la carriera per avere figli,” e che “in generale le donne sono più competenti, non potremmo impedire che più donne passassero l’esame se venisse erogato in modo regolare.” (the Yomiuri Shimbun)

Cult

1987. Il comitato sovietico per la scienza e la tecnologia incarica il designer Dimitri Azrikan di immaginare un “computer rivoluzionario.” Azrikan, insieme ad altri due designer, Kolotushkin e Goessenwas, presentò Sphinx — acronimo imperfetto di Super Functional Integrated Communicative System — una visione della casa moderna iperconnessa con almeno trent’anni di anticipo. La galleria del progetto, su the Outline.

“Ho un segreto. Mio padre è Steve Jobs.” Su Vanity Fair di settembre è pubblicato in anteprima un estratto dall’autobiografia di Lisa Brennan–Jobs. Jobs e Chrisann Brennan avevano 23 anni quando nacque la loro figlia. Jobs per anni non riconobbe la paternità. (Vanity Fair Hive)

A proposito: Apple è la prima azienda quotata in borsa a raggiungere un valore di mercato di un trilione di dollari. (BBC News)

Occulto

Il leader di una setta sudcoreana è stato arrestato per aver intrappolato 400 dei propri fedeli alle Fiji, privandoli di passaporto e sottoponendoli a rituali violenti. I seguaci avevano seguito il pastore alle Fiji perché avevano creduto la sua teoria che una grande carestia stesse per colpire il paese. Era il 2014. (the Guardian)

Segni dell’imminente fine del mondo: Warner Bros. Television sta lavorando a un reboot di ALF. (Quartzy)

Ambiente

L’amministrazione Trump ha proposto una nuova norma che prevede la sospensione degli standard di emissioni e di efficienza per i motori delle automobili. La riforma garantirebbe maggiori consumi e aria più inquinata. (Associated Press)

La proposta del governo — un regalo alla grande industria — si nasconde dietro la teoria che la riforma garantirà almeno 12.700 morti in meno sulle strade statunitensi. Tra le ragioni presentate per giustificare questa teoria geniale è che i proprietari delle macchine che consumeranno più carburante dovrebbero usare meno le proprie automobili. (Sì) (the New York Times)

Giornalismi

La giornalista Sarah Jeong, annunciata come membro della Editorial board del New York Times, è stata vittima di una campagna d’odio organizzata dall’alt right, decontestualizzando alcuni suoi tweet di satira per accusarla di razzismo e sessismo contro gli uomini bianchi (!). La risposta, impeccabile, della direzione di the Verge, che Jeong lascia per il New York Times.

Animali

Grazie all’ascolto, alcuni uccelli sono in grado di imparare la “lingua” di altre specie. (the Guardian)

* * *

— FIN —