Guarda Lil Pump abbattere in un istante anni di inutili pubblicità progresso

L’8 luglio scorso Lil Pump (rapper americano nato nel 2000) ha suonato a Londra, al Wireless Festival, facendo scatenare il pubblico (è proprio il caso di dirlo), che a fatica veniva contenuto da transenne e security.

Durante il concerto, ad un certo punto, si vede uno degli addetti alla sicurezza protendersi verso la folla per estrarre dalla calca un ragazzo che sembra essersi sentito male.

Il concerto viene temporaneamente sospeso, Lil Pump dal palco chiama i paramedici e il ragazzo viene soccorso immediatamente in un’area separata dalla zona concerti.

Un paio di minuti più tardi il rapper torna sul palco per riprendere il live e rassicurare tutti sulle condizioni di salute del ragazzo, che sembra stare meglio.

Quindi si rivolge al pubblico chiedendo a tutti quelli che hanno assunto droghe – per favore – di bere acqua, ripetendo il consiglio più volte e lanciando, di fatto, il messaggio più utile e adeguato alle circostanze che potesse esprimere in quella situazione:

“But guys, do me a favor. If anybody’s doing any type of drugs or anything, drink water. Please drink water, bro. Please drink water, I’m dead ass. You don’t want no crazy shit happening to you… After this next song, drink some fucking water, bro. Please. I don’t want no crazy shit happening to y’all.”


Leggi anche: Forse Young Signorino ha solo bisogno d’aiuto

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.