Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Trump era arrivato a Singapore promettendo di fare muso duro per una “completa e verificabile” denuclearizzazione, ma tutti i segnali indicano che gli Stati Uniti abbiano accettato il piano di disarmo progressivo che Kim e Moon avevano accordato lo scorso aprile. “Ci aspettiamo che Kim faccia ora dei grandi passi avanti dopo questo incontro,” ha dichiarato il ministro per l’unificazione sudcoreano Lee Jong-seok. (the Hankyoreh)

Nel nuovo contesto di distensione tra Coree e ora Stati Uniti resta in sospeso un nodo fondamentale: quali multinazionali e investitori sono pronti a fare affari in Corea del Nord? (the New York Times)

Intanto, a quanto pare Kim ha accettato l’invito di Trump a Washington. (the Hill)

Note a margine: la Casa bianca aveva preparato per l’occasione una sorta di finto trailer cinematografico, completamente delirante, attribuito a una “Destiny Pictures” che ovviamente non ha niente a che fare con la sua realizzazione. (Motherboard)

Dopo la firma dell’accordo sono emersi dettagli non presenti nel documento firmato dai due leader. In particolare, Trump ha annunciato che gli Stati Uniti sospenderanno i “war games” sul confine tra Coree, probabilmente riferendosi agli addestramenti che più volte hanno causato tensioni tra Nord e Sud. (Reuters)

Il summit è stato descritto con toni trionfalistici dalla stampa nordcoreana. Il giornale di partito Rodong Sinmun ha ripempito la propria prima pagina di foto a colori di Kim e Trump insieme. (the Korea Herald)

Con la sorprendente arrendevolezza di Trump al summit la strada per un vero trattato di pace per porre fine alla guerra tra Coree sembra a portata di mano. Se è impossibile prevedere il futuro della penisola, per la prima volta in due decenni, i coreani possono sperare per la pace. (the Korea Times)

Mondo

Un poliziotto che doveva testimoniare per l’accusa non si è presentato in tribunale nel processo ai giornalisti Reuters che hanno rivelato l’esistenza di fosse comuni dove i soldati del Myanmar gettavano i corpi delle vittime Rohingya. Kyaw Soe Oo e Wa Lone sono detenuti da sei mesi. (Reuters)

L’attacco di Sauditi e Emirati sulla città portuale di Hodeidah, di cui le Nazioni Unite avevano dato l’allarme giorni fa, sta iniziando. Nella città yemenita vivono 250 mila persone. (Middle East Eye)

Peter Navarro, ufficiale al commercio dell’amministrazione Trump che aveva detto che “un posto speciale all’inferno” aspettava Trudeau, si è scusato con il primo ministro canadese. (the New York Times)

Ma perché la Casa bianca è così ossessionata dal protezionismo canadese? Dipende tutto dalle mucche. (Slate)

Angela Merkel ha incontrato a Berlino il cancelliere austriaco Sebastian Kurz. Nonostante le differenze di vedute (e di atteggiamento), i due sono concordi sulla necessità di controlli più stringenti alle frontiere europee. “Non tutti i perseguitati del mondo possono trovare una vita migliore in Europa,” ha detto Kurz. (DW)

La Macedonia e la Grecia sono riuscite finalmente a mettersi d’accordo sul nome del piccolo stato balcanico, mettendo fine a una contesa pluridecennale molto sentita dalle rispettive popolazioni: si chiamerà Repubblica della Macedonia del Nord. (Balkan Insight)

Muqtada al-Sadr, chierico sciita arrivato primo con la sua coalizione alle elezioni irachene, ha annunciato a sorpresa di volersi alleare con il filo-iraniano Hadi al-Ameri, così da avere una maggioranza sufficiente per governare. (France24)

Internet

Quante volte mentre guardavate le Instagram Stories avete pensato, ecco, adesso farei proprio un po’ di shopping. Adesso potete. Oh no. (the Verge)

Italia

È morta Luciana Alpi, madre della giornalista Ilaria Alpi uccisa in Somalia insieme al cameraman Miran Hrovatin. Da 24 anni cercava la verità sulla morte della figlia. (la Repubblica)

La verità sul caso Alpi-Hrovatin è già stata illuminata da diverse inchieste giornalistiche, ma la madre di Ilaria si batteva per una verità giudiziaria. Invece il processo rischia l’ennesima archiviazione. (la Repubblica)

Hanno creato un piccolo incidente diplomatico con la Francia le dure critiche rivolte all’Italia per la gestione del caso Aquarius. Il portavoce del partito di Macron ha definito “cinica e vomitevole” l’azione del nostro governo, mentre secondo la ministra della giustizia spagnola potrebbero esserci responsabilità penali per la violazione dei diritti umani. (Corriere della Sera)

Intanto la nave si sta dirigendo a Valencia, scortata da due imbarcazioni militari italiane su cui sono stati trasferiti parte dei naufraghi.

Non lontano dal tratto di mare in cui operava Aquarius, almeno 12 persone sono morte ieri nell’ennesimo naufragio. 41 superstiti sono stati raccolti da una nave militare statunitense, che ha chiesto alla Ong Sea-Watch di farsene carico e alla guardia costiera italiana di assegnare un porto sicuro.

In questi due giorni di crisi in numerose città si sono svolti presidi e manifestazioni spontanee contro la chiusura dei porti alle Ong. A Milano ieri sera in piazza della Scala eravamo qualche migliaio. (la Repubblica Milano)

State litigando con i razzisti su internet o nella vita vera? Tenete un po’ di dati aggiornati sull’immigrazione in Italia, che potrebbero tornarvi utili. (il Post)

Il Consiglio dei ministri ha completato la squadra di governo nominando 39 sottosegretari e 6 viceministri. (RaiNews)

Il nostro preferito è senza dubbio Carlo Sibilia, complottista seriale, scettico sullo sbarco sulla Luna, ora sottosegretario all’Interno. (Globalist)

Sono state arrestate nove persone per associazione a delinquere finalizzata a corruzione nell’ambito delle procedure connesse alla realizzazione del nuovo stadio della Roma. (Roma Today)

Cult

Questa era la Terra cinquanta milioni di anni dopo l’estinzione degli esseri umani, secondo il libro del 1981 di Dougal Dixon. Appena tornato in libreria, After Man è un testo psichedelico e presciente che potrebbe diventare una lettura fondamentale. (Earther)

A cosa serve il progresso tecnologico nei videogiochi? Secondo Sony per visualizzare sangue, violenza e viscere sempre più nel dettaglio. Tutto sbagliato. (the Verge)

Jordan Peele, premio Oscar per Get Out, vuole portare al cinema la serie animata Disney Gargoyles. (Slashfilm)

Sta arrivando una nuova generazione di video Deep Fakes e sono ancora più convincenti e spaventosi di quelli precedenti. (Boing Boing)

Questa “lettiera smart” vi avverte quando il vostro gatto ha problemi di salute. E sì, ovviamente funziona con un abbonamento mensile. (the Asahi Shimbun)

Fare yoga sotto i lastroni di Stonehenge, in vista della Giornata internazionale dello Yoga (che cade il 21 giugno). (BBC News / video)

I diari di Albert Einstein, che coprono i suoi viaggi in Asia dal 1922 al 1923, svelano che il fisico era decisamente razzista. (the Guardian)

Sulle saracinesche chiuse del ristorante in cui lavorava, la brasserie Les Halles a New York, decine di persone hanno appeso i propri ricordi e le proprie dediche per Anthony Bourdain, creando un memoriale spontaneo. (Eater)

20180610_gh_bourdain_1003

Ambiente

Climate first! I vertici del G7 hanno deciso di anteporre gli obiettivi di contrasto al cambiamento climatico ai buoni rapporti diplomatici con Trump. (Grist)

Dato che è impossibile far cambiare idea a Trump sul climate change, gli attivisti si stanno concentrando sulle singole comunità, per dare luogo a un’azione di sensibilizzazione da basso. (TIME)

In Cina aprono al traffico le prime strade pavimentate di pannelli solari. (the New York Times)

Giornalismi

Il Wall Street Journal è pesantemente sovvenzionato dalla propaganda big oil, scrive il Guardian.

Cucina

Il prezzo dell’avocado in Nuova Zelanda ha toccato un nuovo record, superando i 5 dollari neozelandesi per 200g, il 37% in più rispetto ad aprile. (the Guardian)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —