DUSH1jwwSUo

Un tour tra il funk di Detroit, ritmi africani, patchanka e swing, passando per i banchi di nebbia della bassa milanese: i CaligoBenk (dal latino caligo, nebbia, e l’italianizzazione dell’inglese bank, banco) offrono contaminazioni tra rocksteady, ritmi black e armonie pop.

In effetti la formazione è ricchissima: chitarra-voce, basso, batteria e sezione di fiati, con sassofono o flauto e tromba. Il disco d’esordio, A Fari Spenti, uscito a ottobre 2015, è un lavoro antologico che ripercorre i primi anni di lavoro della band, e che più di tutto segna il fondamentale ingresso dei fiati in formazione.

CaligoBenk, progetto nato dalle ceneri di una formazione pop-rock, è andato ben oltre: habitué dei maggiori locali del Milanese e non solo, con alle spalle la prima esibizione nell’etere di Radio Popolare direttamente dallo Spazio Ligera, si esibiranno al Garben Sound Festival tra pochi giorni, domenica 9 luglio, insieme a Tobjah dei C+C Maxigross.

Appuntamento al Parco dei Pioppi, accanto alla stazione ferroviaria di Garbagnate Milanese, a partire dalle 20.

Unisciti a Ogopogo, il nostro gruppo su Facebook, per discutere con la redazione.
Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.