fbpx
 

Anche Giacomo Poretti si è ammalato

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2020/05/giacomo-poretti.jpg

È successo a marzo e la causa potrebbe essere stata il nuovo coronavirus

In un’intervista al Corriere della Sera pubblicata il 4 maggio Giacomo Poretti ha dichiarato di essere stato molto male a inizio marzo. “Sono andato a fare una settimana bianca a sciare. Sono tornato il 7 di marzo, il mattino dopo avevo dolori alle ossa. Non stavo neanche tanto bene. Per farla breve, ciliegina sulla torta, mi sono ammalato,” spiega Poretti.

A questo punto Mario Calabresi, che lo sta intervistando, gli chiede: “Ma di Covid?” E Poretti risponde: “Beh, allora, suppongo di si. Non ho mai avuto un’influenza così, però otto giorni di febbre alta vicino ai 39 non l’ho mai avuta in tutta la mia vita.” Quindi non c’è nessuna certezza che l’attore si sia ammalato di Covid-19, come stanno scrivendo tutti i quotidiani, l’unica cosa che ha raccontato è di aver avuto un’influenza anormale, più forte del solito.

Ora Poretti dice di avere i tamponi negativi e di stare aspettando gli esami del sangue. L’attore ha inoltre dichiarato: “Se qualche ospedale crede sono anche disposto a donare il mio sangue, sempre che sia pieno di immunoglobuline.” Assieme a Giacomo Poretti, sempre a marzo, si è ammalata anche la moglie, l’attrice Daniela Cristofori, che ha avuto però sintomi meno gravi di Poretti. Ora entrambi stanno bene.

A febbraio l’attore era impegnato nel tour di Chiedimi se sono di turno, il suo ultimo spettacolo teatrale in cui Poretti interpretava il ruolo di un infermiere — lavoro che ha effettivamente svolto per 11 anni prima di dedicarsi interamente al teatro e di formare assieme a Aldo Baglio e Giovanni Storti il trio che tutti conosciamo.

– Leggi anche: Su Netflix ora puoi vedere tutte le stagioni di Boris

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via