fbpx
 

Guarda 70 cortometraggi che sarebbero stati presentati all’SXSW 2020

https://i2.wp.com/thesubmarine.it/wp-content/uploads/2020/04/mailchimp-presents.jpg?fit=1200%2C630&ssl=1

Grazie a Mailchimp, l’azienda leader delle newsletter di Atlante, e al lavoro dello studio Code and Theory, ora è possibile vedere online, gratuitamente, 70 cortometraggi che sarebbero stati presentati al festival di Austin, in Texas.

L’SXSW, uno dei punti cardinali della cultura indipendente statunitense — e mondiale — quest’anno è stato cancellato a causa della pandemia. Si tratta di un colpo duro per tantissimi creativi che lavorano in settori che, anche su internet, faticano a trovare spazio.

Tra i piú colpiti ci sono registi, creativi e cineasti che si occupano di cortometraggi, un’arte largamente ignorata dalla televisione che fa fatica a trovare il proprio spazio anche su internet, dove la produzione inarrestabile di video sommerge le produzioni piú ragionate.

La settimana scorsa il festival ha elencato i vincitori dei premi per i migliori cortometraggi. Di seguito, quelli che trovate anche sul sito di Mailchimp:

DOCUMENTARY SHORTS

Premio speciale della giuria: Dirty
Regista: Matthew Puccini
Attori: Morgan Sullivan, Manny Dunn

Premio speciale della giuria: Single
Regista: Ashley Eakin

MIDNIGHT SHORTS

Vincitore: Regret
Regista: Santiago Menghini

Premio speciale della giuria: Laura Hasn’t Slept
Regista: Parker Finn

ANIMATED SHORTS

Vincitore: Symbiosis
Regista: Nadja Andrasev

Vai a vedere qualche corto su Mailchimp presents ?

Guarda 70 cortometraggi che sarebbero stati presentati all’SXSW 2020
logo-footer
TESTATA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO (N. 162 DEL 11/05/2017).
DIRETTORE RESPONSABILE: ALESSANDRO BRAGA
© Undermedia S.r.l.s. 2021. Tutti i testi e le immagini presenti su questo sito web, dove non diversamente indicato, sono coperti da copyright, e ne è vietata la riproduzione anche parziale senza esplicita autorizzazione.
Guarda 70 cortometraggi che sarebbero stati presentati all’SXSW 2020

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Copy link