fbpx
 

L’Unione europea ha superato il sovranismo a destra

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2020/03/cover-trappist-057-1280x672.jpg

in copertina, grab da Twitter

Vocabolario fascistoide, appoggio implicito allo squadrismo sull’isola di Lesbo, soldi e armi per respingere i migranti: la crisi sul confine tra Grecia e Turchia potrebbe segnare per l’Unione europea un punto di non ritorno.

Benvenut* a TRAPPIST, il podcast il fascismo istituzionale.

Al confine tra Grecia e Turchia si sta scatenando una crisi migratoria che potrebbe risultare simile a quella, drammatica, del 2015-16: solo che le istituzioni europee sono scivolate ancora più a destra, e la risposta dei governi è ancora più criminale. La guardia costiera greca ha sparato verso i gommoni; i poliziotti greci sul confine hanno ucciso almeno una persona; sull’isola di Lesbo è consentito a squadre fasciste legate ad Alba Dorata di picchiare e intimidire migranti, giornalisti e volontari. Tutto questo ci porta a una domanda: ma non è ora di finirla con gli stati nazionali?

Show notes

In questa puntata sono con voi: Stefano Colombo @stefthesub e Alessandro Massone @amassone
Per non perderti nemmeno un episodio di TRAPPIST, abbonati su Spotify e Apple Podcasts.

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via