fbpx
 

Dovreste ascoltare “Love Anthem”, il nuovo EP di Venerus

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/06/venerus.jpg

È stato presentato giovedì 20 giugno con un piccolo live nel “bunker” di Asian Fake, a Milano. Da venerdì 21 giugno Love Anthem è disponibile su tutte le piattaforme di streaming.

L’EP, che contiene quattro pezzi (“Love Anthem No.1”, “Al buio un po’ mi perdo”, Fulmini/Il fu Venerus e “Forse ancora dorme”) è stato interamente prodotto da Mace e Venerus ed è accompagnato da un film realizzato in collaborazione con Andrea Cleopatria, prodotto da Asian Fake e Nike e pubblicato in due clip: “Primo tempo” e “Secondo tempo“.

Nel mondo musicale di Venerus si mischiano le influenze più disparate: atmosfere psichedeliche e crepuscolari, fraseggi strumentali delicati, un’elettronica talvolta ruvida e il romanticismo raffinato che avvicina quasi tutti i testi alla forma cantautorale rendendo quello di Venerus uno dei progetti artistici più significativi dell’ultimo anno.

Parlando di “Fulmini/Il fu Venerus” l’artista ha dichiarato:

Nominare tutti i generi musicali che hanno ispirato il brano richiederebbe una pagina a parte, il risultato è inatteso e del tutto originale: compongo la musica che mi piace, a prescindere da tutto il resto.”

Mentre di “Forse ancora dorme” Venerus ha detto:

“Era un pensiero che mi pulsava in testa tra le 4 e le 5 di una notte poco più di un mese fa. Un pensiero dolce ma inspiegabilmente preoccupato. La batteria quasi techno che cerca di ricalcare l’inquietudine e il battere accentuato del cuore, e il piano e la melodia invece soul e malinconiche che cercano di riportare pace al pensiero della mia ragazza che dorme senza conoscere le mie preoccupazioni. Questo brano è la contrapposizione di emozioni contrastanti in una notte confusa.

Leggi anche: Alla scoperta delle oasi urbane milanesi con gli Aquarama

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.