fbpx
 

Pechino Express

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/03/D2QWKgSX4AADRgi.jpg

in copertina, foto via Twitter @Quirinale

Questa è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Il presidente cinese Xi Jinping ha definito “fruttuoso” l’incontro con il presidente Mattarella: entrambi hanno espresso la volontà di rafforzare i rapporti commerciali tra i due paesi, ribadendo la “profonda amicizia” che unisce il popolo italiano a quello cinese. (Corriere della Sera)

Guarda la conferenza stampa congiunta dei due presidenti:

Per dare un’idea della solennità della visita di Xi, guarda le riprese dall’alto del suo corteo mentre passa per le strade di Roma. (il Sole 24 Ore / video)

Tra i 150 invitati alla cena ufficiale al Quirinale — con accompagnamento musicale di Andrea Bocelli — non c’erano molti esponenti del governo: in generale, poca politica e più mondo delle imprese e dell’industria. (HuffPost)

Ma nel concreto, cosa rimarrà da questa visita? La lista di accordi che saranno firmati si è notevolmente ridotta rispetto alle attese iniziali: saranno 29, 10 tra imprese — incluse quelle sui porti di Genova e Trieste — e 19 istituzionali. Per esempio: collaborazione tra l’agenzia spaziale cinese e quella italiana, restituzione alla Cina di 796 reperti archeologici e la mitica esportazione delle arance — di cui già Di Maio si era vantato indebitamente qualche tempo fa. (la Repubblica / the Submarine)

(Bello esportare in aereo le arance italiane in Cina, che è il terzo produttore al mondo di arance.) (World Atlas)

Gli accordi valgono in totale circa 7 miliardi di euro, ma il vero fulcro è il famigerato memorandum sulla “Nuova via della seta” che sarà sottoscritto questa mattina a Palazzo Madama. (il Sole 24 Ore)

Dopo Roma, Xi si recherà a Parigi, dove dovrà interloquire con un governo completamente diverso, in un contesto economico completamente diverso. Ma secondo la stampa cinese la possibilità che si trovi un accordo anche con la Francia è alta. (South China Morning Post)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Mondo

Le due moschee di Christchurch sono state riaperte al pubblico, restituendo ai fedeli della città un posto dove pregare per i propri cari persi nell’attentato terroristico della settimana scorsa. Nel corso della giornata di ieri si è tenuta una manifestazione silenziosa in supporto alle famiglie delle vittime. (Reuters)

Robert Mueller ha consegnato al procuratore generale Barr il report sulla propria indagine sulla collusione tra intelligence russa e il comitato elettorale di Trump, concludendo il lavoro iniziato nel maggio del 2017. Non sono stati presentati nuovi capi d’accusa nei confronti di nessuno, con grande sollievo della Casa bianca. Ma ora inizia la battaglia per ottenere la pubblicazione desecretata del documento. (the New York Times)

Più probabilmente, però, non leggeremo il report stesso, ma solo un memorandum scritto dal procuratore generale che riassuma i punti principali del report. Il procuratore generale Barr, infatti, non si è mai impegnato formalmente nella sua pubblicazione. (Newsweek)

Per i democratici più manettari forsennati la conclusione dell’indagine senza un momento epico con dozzine di arresti è una grande delusione. Ma non dovrebbero essere delusi: le indagini hanno dimostrato più di una volta che la collusione c’è stata. Dieci pezzi di Mother Jones per ricostruire il percorso la storia delle indagini. (Mother Jones)

In quella che, siamo certi, è solo una pura coincidenza, la Casa bianca ha annunciato la sconfitta dello Stato islamico. Ma si tratta di una vittoria solo di facciata: nella zona restano ancora molte milizie. Che lo scontro in Siria sia relativamente vicino alla conclusione è vero, ma è anche vero che i portavoce del Pentagono scansano le domande della stampa al riguardo da giovedì. (Politico)

Quello che è vero è che le forze curde hanno conquistato l’area di Baghouz, l’ultima area popolata controllata dall’ISIS. Il gruppo ha ancora miliziani nella Siria centrale, e si è dato alla macchia in Iraq. (CNN)

Nel frattempo, la vita dei rifugiati siriani in Grecia sta per diventare drasticamente più difficile: il governo ha iniziato a mettere in atto una norma approvata nel 2017 che prevede il taglio dell’accesso ad abitazioni popolari per rifugiati presenti sul territorio da più di sei mesi. (Middle East Eye)

Come tutti i venerdì da ormai un anno, molti palestinesi hanno manifestato sul confine della Striscia di Gaza, e come ogni venerdì, l’esercito israeliano ha risposto con violenza eccessiva, uccidendo un ragazzo di 18 anni e un uomo di 29. Gli omicidi arrivano tre giorni dopo la condanna dell’ONU per “gravi violazioni di diritti umani” nei confronti di Israele. (Al–Araby Al–Jadeed)

Nelle aree colpite dal ciclone Idai in Mozambico sono stati registrati casi di colera. La croce rossa internazionale ha lanciato l’allarme per la possibile diffusione di un’epidemia. (BBC News)

Sydney Aiello, una studentessa di 19 anni sopravvissuta alla strage di Parkland, si è suicidata. Aiello aveva sviluppato una forte sindrome del sopravvissuto, e le era stato diagnosticato disturbo post-traumatico da stress. Dalla strage di Parkland, costata la vita a 17 persone, gli Stati Uniti hanno fatto zero passi avanti nella regolamentazione del possesso d’armi. (CBS News)

Se hai bisogno di parlare con qualcuno, o conosci qualcuno che ha pensieri suicidi, puoi contattare gratuitamente il Telefono Amico al 199 284 284 (anche via internet) o la Onlus Samaritans al 800 86 00 22.

Italia

Secondo questo giudice fondare un partito chiamato “Fasci italiani del lavoro,” con un fascio littorio nel simbolo elettorale, non costituirebbe reato di ricostituzione del partito fascista 🤦‍♀️. Si ferma così il caso delle elezioni comunali di Sermide–Felonica, in provincia di Mantova. E il leader del partito Fasci italiani del lavoro, Negrini, annuncia che il partito si presenterà alle prossime elezioni in coalizione con Forza Nuova e altre liste di estrema destra, sotto il nome di “L’Italia agli italiani.” (la Repubblica Milano)

Gif di Feibi Macintosh.

L’alternanza scuola–lavoro, che, ricordiamo, ora si chiamerebbe teoricamente “percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento,” rientra dalla finestra della maturità: gli eventuali percorsi rientrano last minute nel calcolo dei crediti con cui gli studenti si presenteranno alla maturità. E all’orale potrebbe anche scappare qualche domanda a riguardo, secondo il ministro Bussetti. (Corriere della Sera)

Da aprile scatta il nuovo meccanismo di adeguamento all’inflazione previsto dalla legge di bilancio per le pensioni che superano tre volte il minimo: a vedersi ridotti gli assegni saranno circa 5,6 milioni di persone. (la Repubblica)

In un’intervista a Repubblica (fortunatamente dietro paywall) Luca Lotti “rivendica tutto, anche il Giglio magico.” Secondo Lotti, “Renzi è un leader e lo sarà ancora. Penso che un giorno si giocherà le sue carte per tornare a Palazzo Chigi.” (la Repubblica)

Cult

Il tirannosauro ritrovato in Canada nel 1991 è ufficialmente il più grande del mondo. L’opera di ricostruzione del suo scheletro è durata più di vent’anni. (France24)

Da Garamond a Bodoni: la storia di alcuni dei caratteri tipografici più famosi. (Fast Company)

A giugno finalmente arriverà su Netflix Neon Genesis Evangelion. (Gizmodo)

Fondo del barile

Meng Wanzhou, la dirigente finanziaria di Huawei (e figlia del fondatore dell’azienda) arrestata in Canada lo scorso dicembre, aveva con sé un MacBook, un iPhone e un iPad al momento dell’arresto. (the Verge)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Related

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.