fbpx
 

Pillon combina guai

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/02/pillon-eva-1280x711.jpg

Benvenut* a Chiamando Eva, una conversazione quindicinale su donne, femminismo e la vita.

Il disegno di legge 735conosciuto come ddl Pillonè stato presentato il 1 agosto 2018 dal senatore leghista e organizzatore del Family day Simone Pillon.

La finalità del ddl sarebbe quella di garantire “l’affido condiviso, il mantenimento diretto e la garanzia di bigenitorialità”. Sostenuto dalla Lega e dal Movimento 5 Stelle, questo decreto legge intende riformare il diritto di famiglia con norme di matrice sessista e retrograda che — oltre a violare le convenzioni internazionali e la nostra stessa costituzione — rappresentano un inquietante passo indietro sul piano dei diritti umani.

Le speaker fanno il punto della situazione insieme ad Alessandro Massone, cofondatore di the Submarine e speaker di Trappist.

Show notes o cose per cui vi metterete le mani nei capelli

Cosa è il ddl Pillon e perché è una roba da pazzi
Gli oppositori del ddl Pillon
Il “covenant marriage”, che piace tanto a Pillon
La puntata di Presa Diretta sul ddl Pillon e altre cose orribili

* * *

Chiamando Eva è una conversazione quindicinale su femminismo, donne, e la vita. Recupera le puntate direttamente su Spotify o Apple Podcasts, e abbonati per non perderne nemmeno una.

Nelle settimane in cui Chiamando Eva non è nelle vostre orecchie c’è una newsletter che vi tiene compagnia, clicca qui per abbonarti.

Ai microfoni Elena D’Ali, Francesca Motta, Alessandro Massone
Produzione: Francesca Motta
Redazione a cura di Giulia Pacchiarini

in copertina, foto via Facebook

Segui Chiamando Eva su Facebook

 

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

logo-footer
TESTATA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO (N. 162 DEL 11/05/2017)

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.