in copertina, foto via Twitter

Questa è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Nel governo continua il battibecco sulla Tav: Di Maio è tornato a ribadire che “finché ci sarà il Movimento al governo, la Tav non si farà. Il ridimensionamento è una supercazzola.” Ma Salvini insiste sulle sue posizioni. La questione inevitabilmente si incrocia con il voto sull’autorizzazione a procedere contro Salvini per il caso Diciotti, che il M5S potrebbe usare come arma di ricatto. (ANSA)

Gif di Sadmonstelina

Il litigio ha fatto tornare la voce da bulletto al ministro dell’Interno, che ha commentato le ipotesi dello scambio Tav / Diciotti dicendo “Non siamo al mercato.” Fun fact, in quel momento era appena arrivato al mercato di Campli, nel Teramano. (il Secolo XIX)

Salvini ha commentato che sarebbe più logico completare l’opera piuttosto che lasciarla incompiuta, “Non serve una laurea al Politecnico per capirlo,” ha sibilato il ministro, probabilmente riferendosi all’analisi costi–benefici. (Fanpage)

Il governo è così sulla stessa pagina che non riesce nemmeno a mettersi d’accordo su quanto il tunnel della Tav sia stato scavato o meno. Secondo i dati ufficiali sarebbero stati scavati in totale circa 28 km complessivi. (AGI)

Di Maio ha comunque voluto precisare che il partito era e resta contro l’immunità parlamentare. “Ma questa volta è diverso.” OK. (La Presse)

Ieri su entrambe le questioni è intervenuto a tutto campo il parafulmine delle pulsioni di sinistra dell’elettorato 5 Stelle: il presidente della Camera Roberto Fico. Intervistato a Che tempo che fa, ha detto che “le persone vanno sempre salvate” e che lui voterebbe per l’autorizzazione a procedere. (Adnkronos)

Di Maio invece ha parlato da Ortona, in provincia di Chieti, dove si è recato insieme a Di Battista per un evento elettorale in vista delle regionali del prossimo 10 febbraio. I due però sono stati contestati da alcuni operai del settore estrattivo, al grido di “buffoni” e “andate a lavorare.” (la Repubblica)

Contestare Di Maio non è altrettanto facile nel suo vecchio liceo di Pomigliano, dove oggi il ministro sarà in visita e, secondo la denuncia degli studenti, il preside avrebbe vietato le proteste minacciando punizioni disciplinari. Lo stesso Di Maio però ha detto che non apprezza “il bavaglio” agli studenti, e vuole sentire le loro ragioni. (Fanpage / Next Quotidiano)

Mondo

Il Primo ministro israeliano Netanyahu ha annunciato l’inizio della costruzione di una nuova barriera, alta sei metri, lungo il confine della Striscia di Gaza. Il progetto segue l’annuncio della barriera sotterranea in costruzione per impedire l’arrivo in Israele tramite tunnel. La nuova barriera dovrebbe estendersi fino al Mediterraneo, in modo da proteggere il confine da armi pericolose come gli aquiloni anche sul mare. (Al Jazeera)

Il parlamento egiziano ha presentato una riforma costituzionale che prevede un nuovo limite per l’eleggibilità dei presidenti lungo due termini di sei anni. La riforma, insomma, permetterebbe ad al–Sisi di governare in pace fino al 2034. Il secondo mandato del presidente egiziano nell’attuale contesto costituzionale si dovrebbe concludere nel 2022. (Middle East Eye)

Sempre più sotto pressione, Nicolas Maduro è tornato a ripetere durante un’intervista che gli Stati Uniti rischiano un nuovo Vietnam se insistono a cercare di rovesciare il suo regime. Intanto è scaduto l’ultimatum di Francia, Germania, Spagna e Regno Unito, che a questo punto dovrebbe ufficialmente riconoscere Guaido. (the Guardian)

Il trentasettenne Nayib Bukele, ex sindaco di San Salvador, è il nuovo presidente di El Salvador, con il 53,7% a scrutinio quasi ultimato. La sua vittoria, con un programma basato sulla lotta alla corruzione e alla violenza delle gang, pone fine al tradizionale bipartitismo che governa il paese dal 1992. (the Washington Post, via Outline)

Dalla sconfitta alle elezioni di metà mandato, Trump ha passato il 60% del proprio tempo lavorativo in quello che sul calendario è indicato come “Executive Time” — ovvero da solo, guardando la tv e stando su Twitter. Lo rivela un corposo leak dei calendari personali del presidente degli Stati Uniti. (Axios)

Intervistato da Margaret Brennan su CBS, Trump si è rifiutato di garantire che renderà pubblico il report sull’indagine sul Russiagate — proprio come farebbe una persona innocente. Secondo il presidente dipende tutto dal procuratore generale, cosa ne penserà lui “dipenderà: non ho idea di cosa ci sarà scritto.” (Politico)

Ecco perché il governatore della Virginia Northam non era sicuro di essere nella foto razzista che ha dato scandalo nei giorni scorsi: perché non era la sua unica foto razzista. (CNN)

Un aggiornamento sui preparativi per la Brexit: l’intelligence britannica ha spolverato i piani d’emergenza della Guerra fredda per evacuare e trasferire in un luogo sicuro la famiglia reale nel caso in cui una Brexit venuta male causasse sommosse popolari. (Reuters)

Nel frattempo è iniziata una tre giorni guidata dal segretario per la Brexit Barclay, in cui parlamentari e membri del governo dovranno proporre soluzioni alternative al backstop sul confine irlandese. Tre giorni spesi bene, considerato che l’Unione Europea ha già dichiarato che l’accordo non può più essere rinegoziato. (BBC News)

Italia

Ad Ascoli Piceno un senatore leghista ha fotografato due poliziotti che, mentre erano in servizio, hanno pensato bene di andare al banchetto per firmare a sostegno di Salvini. La questura di Ascoli Piceno ha aperto un’inchiesta amministrativa sul caso, ma secondo il ministro è tutto okay. (la Repubblica)

Oggi è il grande giorno della presentazione ufficiale del portale online per il Reddito di cittadinanza — che però fino al 6 marzo sarà soltanto informativo. (il Sole 24 Ore)

Gif di Stefanie Franciotti

Due persone, rispettivamente originarie da Gambia e Senegal, sono state travolte da un’automobile mentre si spostavano in bicicletta sulla statale 7 bis del Casertano. Sono morti in strada, senza soccorso. (la Repubblica Napoli)

Questioni di genere

Per la prima volta, durante il Super Bowl si sono esibiti due cheerleader di sesso maschile. (BBC News)

Cult

Sono online la seconda e la terza puntata con fansub in inglese di 领风者, “The Leader,” l’anime del governo cinese sulla vita di Marx. (YouTube)

Quiz interattivo: riuscite a riconoscere quale tra queste coppie di video è autentico, e quale è invece un “deepfake”? (CNN)

Il primo teaser per il nuovo Twilight Zone di CBS promette di essere matto quanto la serie originale. (io9)

Negli spazi pubblicitari del Super Bowl sono stati trasmessi anche nuovi trailer per Captain Marvel, la terza stagione di the Handmaid’s Tale, e del prossimo Avengers. (Tor.com)

Ambiente

L’Australia è alle prese con una serie di alluvioni devastanti, che hanno spinto le autorità a fare intervenire l’esercito. Tra le altre cose, ci sono i coccodrilli che girano per strada. (AFP)

* * *

Gif di Freddie Made

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

Unisciti a Ogopogo, il nostro gruppo su Facebook, per discutere con la redazione.
Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.