fbpx
 

L’antica arte della riconquista

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/02/arte-riconquista.png

Probabilmente in questa storia non c’è un inizio, e la fine coinciderà esattamente con l’estinzione dell’essere umano, secolo più o secolo meno.

Anzi, neanche questo è corretto: la pratica in questione, infatti, probabilmente non può essere limitata solo agli uomini. Anche gli animali ci proveranno in un modo o nell’altro, no? Perché gli esseri viventi sono fatti così, cercano di stare bene e di tornare dove sono stati bene anche quando quel luogo, semplicemente, non c’è più.

La riconquista è una pratica antica, antichissima. L’obiettivo, però, nel corso degli anni è rimasto sempre lo stesso. Cambiano i tempi, cambiano i modi di vestirsi e di vivere, cambiano i nomi delle città ma la voglia di tornare con un/una ex resta sempre la stessa. Gli uomini continuano a guardarsi indietro, a chiedersi cosa sia andato storto, a sognare di nuovo di tornare a quel periodo felice, quando tutto andava bene.

Ma si può veramente fare? Davvero è possibile tornare indietro senza che nulla cambi, lasciando intatto tutto quello che c’è stato? La risposta è no, ma non allarmatevi: semplicemente le cose cambiano, e cambiano le persone, quindi è impossibile che la storia torni quella di prima. Dall’altra parte, però, è possibile che due persone tornino insieme, diverse ma comunque felici, cambiate ma con la stessa voglia di stare insieme. Con la stessa voglia di vivere l’amore, in qualunque modo.

Come fare, però? Dopo gli errori, le litigate, la separazione, dopo il male che l’uno ha fatto all’altra e viceversa. Esistono tanti modi per rimettere a posto le cose, anche online si trovano consigli vari a riguardo. Non c’è nessuna voglia di andare avanti, e allora si cerca il metodo per riconquistare l’ex: è una scelta naturale, e non per forza sbagliata. Anzi.

Fare un tentativo non costa niente, succede da sempre e continuerà a succedere. Si può tornare indietro, diversi, cresciuti, cambiati e mandare avanti una storia che qualche tempo prima, semplicemente, non poteva più andare avanti. E quindi, come è giusto fermarsi quando le cose non vanno, è altrettanto giusto provare a riaggiustarle in un secondo momento.

Bisogna mettere in moto l’antica macchina e rispolverare l’arte della riconquista, con passione ma senza commettere di nuovo gli errori passati. Con la coscienza a posto e il cuore a mille, come canta Calcutta. Se lo sentite, non potete farci niente: non c’è paracetamolo che tenga, non c’è nessuna cura. Bisogna solo armarsi di pazienza, voltarsi e tornare indietro.

Senza risultare patetici, ma senza neanche fare troppo i preziosi. Senza farsi troppe domande, ma senza neanche correre troppo. Con i piedi saldi per terra e lo sguardo verso il cielo. Con la consapevolezza di potercela fare. Con più voglia di prima. Con due biglietti per un concerto da vedere ancora insieme. In sintesi, con il cuore a mille.

Related

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via