in copertina, le proteste contro la nomina di Kavanaugh, foto di Kisha Bari, via Twitter

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

L’FBI ha concluso la propria “indagine” sul caso Kavanaugh senza mai interrogare Kavanaugh. I risultati dell’indagine, un report di 100 pagine con un migliaio di pagine di documenti allegati, scagionano completamente il giudice, a detta dei repubblicani. Secondo i democratici, invece, l’indagine è stata azzoppata fin dall’inizio, e non arriva a nessuna conclusione. (BuzzFeed News)

Noi non lo sapremo mai, perché il report è stato secretato e ne è stata stampata una sola copia. I senatori devono fare a turno per andare a leggerla in una stanza apposita. (the Washington Post)

Speriamo che i senatori sappiano leggere in fretta, perché il voto dovrebbe iniziare già questa mattina, e potrebbe concludersi con una nomina entro sabato. (the New York Times)

Jeff Flake e Susan Collins, due senatori repubblicani che non avevano ancora annunciato una posizione in merito e che erano visti come speranze per bloccare la nomina di Kavanaugh, sembrano essere soddisfatti dalla messa in scena. La decisione di Flake e Collins dovrebbe blindare la nomina del giudice alla Corte suprema. (New York Post)

“Sono un giudice indipendente e imparziale”: nel tentativo di recuperare consenso e solidificare la propria posizione con il partito, Kavanaugh ha pubblicato una lettera sul Wall Street Journal in cui si scusa per l’atteggiamento “troppo emotivo” del giorno dell’udienza davanti al Senato. (the Wall Street Journal)

Sul Washington Post, invece, è stata pubblicata una lettera di tre compagni di Yale di Kavanaugh, con cui il giudice usciva spesso a bere — e che credono che non dovrebbe essere nominato. (the Washington Post)

Fuori dal Senato continuano le proteste per la nomina indifendibile. La polizia, malgrado le proteste proseguano da settimane e siano state sempre pacifiche, è passata in giornata ad arrestare più di 300 contestatori. (the Hill)

Questo non è un account parodia:

La conferma cade pericolosamente vicina alle elezioni di metà mandato: ma i repubblicani potrebbero non subire grosse conseguenze dalla nomina di Kavanaugh — anzi, la barricata potrebbe aver ridato slancio ai loro attivisti. L’estrema polarizzazione della politica, già in corso ma ulteriormente esacerbata dall’elezione di Trump, rende eventi come questo molto meno influenti di quanto si pensi. (Vox)

* * *

L’estrema polarizzazione della politica rende il giornalismo indipendente più importante di quanto si pensi. Sostieni the Submarine, abbonati alla newsletter di Hello, World!

* * *

Mondo

Un’inchiesta di Jordan Robertson e Michael Riley rivela che i server che utilizzavano schede dell’azienda cinese Supermicro, impiegati da dozzine di aziende statunitensi, da Amazon a Apple, passando per la Chiesa mormone, contenevano un chip segreto che permetteva al governo cinese di spiare sulle aziende. (Bloomberg Businessweek)

Il sindaco di Gerusalemme ha annunciato che il comune lavorerà per “cacciare” l’agenzia delle Nazioni Unite per i Palestinesi dalla città. L’UNRWA amministra scuole, ospedali e centri sportivi. Il comune non ha dato informazioni riguardo a dove dovrebbero continuare gli studi i 1800 studenti le cui scuole potrebbero essere chiuse dopo la fine dell’anno scolastico. (Al–Araby Al–Jadeed)

L’ufficiale russo accusato di aver coordinato l’operazione di avvicinamento tra l’avvocata Natalia Veselnitskaya e membri del comitato elettorale di Trump è morto in un incidente assolutamente non sospetto su un elicottero. (the Daily News)

Il presidente filippino Rodrigo Duterte potrebbe essere malato di cancro. (the Guardian)

7 dei 13 candidati alla presidenza del Brasile hanno partecipato ieri all’ultimo dibattito televisivo prima delle elezioni di domenica. Ma non c’era Jair Bolsonaro, il candidato dell’estrema destra dato per favorito, ufficialmente per motivi di salute. (teleSUR)

Circa 1000 persone potrebbero essere rimaste sepolte da terra e fango a Balaroa e Petobo, nei pressi di Palu, la città maggiormente colpita dal maremoto in Indonesia. Tutti gli ultimi aggiornamenti sul progresso dei soccorsi. (Al Jazeera)

Spagna. Sono almeno sei le aree che dovrebbero essere dichiarate contaminate da sostanze radioattive in seguito ad un incidente del 1970. La prima area, tra Madrid e Toledo, era stata rivelata per la prima volta dal El País solo due settimane fa. (El País)

La crisi della CSU in Bavaria continua, schiacciata dall’ascesa dei Verdi nella regione, ora al 18%, secondo i sondaggi, e in aumento dell’8,6% rispetto al 2013. Ma il partito, nonostante l’evidente possibilità di espansione in area centrista, continua a guardare con maggiore interesse alle proposte neonaziste di AfD, fermo al 10%.(DW)

Italia

Il ministero dell’Economia ha finalmente pubblicato la nota di aggiornamento al Def 2018. I numeri alla fine sono: 10 miliardi per il “reddito di cittadinanza,” 7 miliardi per le pensioni, e 2 miliardi in regali per le partite Iva. (Corriere della Sera)

Nonostante le perplessità sulla costituzionalità del testo, il presidente Mattarella ha firmato il decreto Salvini su “sicurezza e immigrazione.” Ma l’ha fatto inviando al premier Conte una lettera in cui ricorda gli obblighi previsti dall’articolo 10 della Costituzione. Salvini ha commentato con la consueta eleganza istituzionale: “Ciapa lì e porta a cà.” (la Repubblica)

Il rivoluzionario ministro dell’Istruzione Bussetti ha diramato la circolare ministeriale con cui riforma l’esame di maturità. Come? Sostanzialmente abolendo la terza prova, e basta. Perché? Chissà. (ANSA)

C’è una nuova nave umanitaria nel Mediterraneo centrale. Si chiama Mare Jonio, batte bandiera italiana e svolgerà “un’attività di monitoraggio, testimonianza e denuncia.” L’iniziativa è di varie associazioni e Onlus, tra cui Arci nazionale, Ya Basta e Sea Watch. (Fanpage)

“Non ho nulla da nascondere e da non dire, tutto quello che so lo dico, tutto.” Domenico Lucano ha risposto alle domande del Gip durante l’interrogatorio di garanzia, rivendicando come propria regola la Costituzione e il rispetto degli esseri umani. (la Repubblica)

Alla fine il commissario straordinario alla ricostruzione del Ponte Morandi sarà il sindaco di Genova Marco Bucci, che ha già promesso un ponte nuovo “in meno di 18 mesi.” (il Secolo XIX)

Cult

L’accordo preso tra Tesla e la SEC, l’agenzia che monitora la borsa statunitense, prevede oltre al pagamento di una multa anche uno staff che affianchi e monitori le comunicazioni di Elon Musk. Si direbbe, però, che lo staff non abbia ancora iniziato. (Reuters)

Severo ma giusto: il congresso statunitense ha votato una legge che conferisce alle forze dell’ordine l’autorità di sparare per abbattere qualsiasi drone che identifichino come “pericoloso.” (TechCrunch)

Qual è stato l’evento più emozionante della vostra infanzia? Chiediamo perché questa bambina svedese ha trovato una spada pre–vichinga sul fondo di un lago. (The Local Se)

Oggi sarà annunciato il vincitore del premio Nobel per la pace. Tra i favoriti dei bookmaker ci sono anche Donald Trump e Kim Jong-un. (the Guardian)

Gif di Alexa Kerr

Animali

Gli uccelli di Gilbert, Minnesota, si comportano in modo strano ultimamente — ma solo perché sono ubriachi. (CNN)

Biciclette

Questi attivisti stanno cercando di far tornare di moda le biciclette a Cuba. Non è facile, perché nell’immaginario dei cubani la bicicletta è legata perlopiù alle condizioni di povertà. (France 24)

Cucina

Elogio delle verdure autunnali. (Rivista Studio)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —