in copertina, festa sul balcone, dalla pagina Facebook di Luigi Di Maio

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Alla fine il ministro Tria ha ceduto: il Consiglio dei Ministri ha approvato in serata la bozza del Def, e c’è il tanto desiderato rapporto deficit/Pil al 2,4%, che permette di includere nella “manovra del popolo” il “reddito di cittadinanza,” il superamento della legge Fornero e un’aliquota al 15% “per più di un milione di lavoratori.” Il racconto della giornata su Repubblica.

Attivisti e parlamentari del M5S si sono ritrovati davanti a Palazzo Chigi per festeggiare, salutati trionfalmente dal balcone del palazzo da Di Maio:

Secondo il ministro del lavoro, ovviamente, quella di ieri è stata una giornata storica. (Luigi Di Maio / Facebook)

Al 2,4% si è arrivati grazie alla collaborazione spalla a spalla tra Di Maio e Salvini, che hanno deciso di supportare reciprocamente reddito di cittadinanza e revisione della Fornero. (il manifesto)

Federico Fubini sul Corriere della Sera parla di una “scommessa al buio”: “Cercare di seguire la Francia alzando il costo delle pensioni e dei sussidi rischia di rivelarsi una dolorosa illusione.”

Ma Tria non aveva detto che si sarebbe dimesso piuttosto che mettere la propria firma su un deficit superiore all’1,6%? Le indiscrezioni parlano di una mediazione del Quirinale, per evitare le dimissioni del ministro. (HuffPost)

I fondi per il reddito di cittadinanza potrebbero essere ancora meno di quanto pretenda il Movimento 5 Stelle: parte del finanziamento infatti, previsto con lo spostamento di risorse europee da investire in Garanzia Giovani, rischia di saltare — il Fondo Sociale Europeo finanzia solamente progetti che incentivino l’occupazione e la coesione sociale in forma attiva. (Giornalettismo)

La stampa finanziaria internazionale segnala la “rotta di collisione” del governo con Bruxelles. E il rischio è che il prossimo ottobre la Commissione europea chieda di modificare il testo della manovra, pena una procedura d’infrazione. (Rai News / la Repubblica, dietro paywall)

* * *

Hello, World! è la rassegna stampa preferita di tutti i tecnocrati di Bruxelles. Sostieni anche tu the Submarine e abbonati subito.

* * *

Mondo

Il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite ha votato per la costituzione di un organo che raccolga le prove delle violazioni dei diritti umani in Myanmar. L’organo dovrà determinare se ci sono prove sufficienti per incriminare esercito e governo di genocidio. (Reuters)

L’udienza di Christine Blasey Ford e Brett Kavanaugh davanti al Senato è stata un disastro per i repubblicani, e la Casa bianca è furiosa. (Quartz)

I repubblicani avevano ingaggiato una pm per interrogare al posto loro Ford, certi che questo avrebbe permesso loro di fare impunemente le peggiori domande, mettendo in mostra la fragilità ma anche la sincerità della donna. Ore dopo, Kavanaugh ha passato al contrario la propria deposizione urlando, sputando e piagnucolando. (the New Yorker)

Scegliete voi a chi credere:

Ovviamente secondo il presidente degli Stati Uniti Kavanaugh è stato bravissimo: è chiaro che apprezza molto gli uomini bianchi che urlano arrossendo. (Twitter)

Il ministro degli esteri saudita ha preteso le scuse del governo canadese, colpevole di aver richiesto il rilascio delle attiviste per i diritti umani arrestate nel regno. “Non siamo una repubblica delle banane.” (Al Jazeera)

Il governo dello Yemen ha annunciato la terminazione della collaborazione con la missione umanitaria delle Nazioni Unite dopo la denuncia da parte degli esperti ONU dei bombardamenti indiscriminati da parte della coalizione saudita. (Middle East Eye)

Il gruppo umanitario Egyptian Coordination for Rights and Freedoms ha denunciato la scomparsa di due avvocati e attivisti, arrestati senza prove dal regime egiziano. Una corte aveva stabilito il loro rilascio a inizio mese, ma immediatamente dopo l’ordinanza i due uomini sono stati spostati in una prigione segreta invece di essere liberati. (Al–Araby Al–Jadeed)

Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha ammesso per la prima volta l’occorrenza di omicidi extragiudiziali nel corso della sanguinosa “guerra alla droga” condotta negli ultimi due anni. Duterte — la cui popolarità è in crisi — l’ha definito “il suo unico peccato.” (TIME)

La polizia olandese ha arrestato sette uomini sospettati di pianificare un attentato terroristico su larga scala. (DW)

Internet

Il vlogger cospirazionista William Gregory Douglas è stato arrestato dall’FBI per aver inviato su Twitter minacce di morte a svariati dipendenti di YouTube e all’ad Susan Wojcicki. Douglas era stato tra i più attivi sostenitori della teoria del complotto surrealista del “Pizzagate.” (the Verge)

Italia

Il decreto su Genova è finalmente arrivato al Quirinale: poteri straordinari al Commissario (ancora da nominare), 360 milioni in 10 anni se non dovesse pagare tutto Autostrade. Ma ci sono ancora moltissimi punti oscuri, e secondo le autorità liguri si tratta di un provvedimento insufficiente. (Corriere della Sera)

Secondo l’ultimo rapporto di Cittadinanzattiva, nelle scuole italiane si è verificato mediamente un crollo ogni quattro giorni nello scorso anno scolastico. 3 scuole su 4 sono senza agibilità statica, solo 1 su 20 sarebbe in grado di resistere a un terremoto. (ANSA)

Una scossa di magnitudo 4.2 è stata registrata questa mattina a sud di Reggio Calabria. Non si segnalano al momento danni a cose o persone. (Rai News)

Questioni di genere

La Corte suprema indiana ha abolito un’altra legge coloniale: questa volta quella che criminalizzava “l’adulterio.” È una grande vittoria per i diritti umani nel paese. (CNN)

Cult

I rover Hayabusa 2, atterrati sulla superficie di Ryugu, stanno inviando informazioni, foto e video dall’asteroide. (BBC News)

La cielo della notte di Hallowe’en sarà tagliato dal passaggio di un asteroide particolare: ha la forma di un teschio, e gli astronomi lo chiamano “Death Comet.” In perfetto orario 👌 (HuffPost)

La SEC, la commissione federale alla vigilanza della borsa, ha denunciato Elon Musk per frode in seguito ai suoi tweet in cui preannunciava di voler ritirare Tesla dalla borsa — con finanziamenti “assicurati,” che erano tutto tranne che confermati. Nel documento la SEC minaccia di proibire a Musk di amministrare qualsiasi azienda quotata in borsa. (the Verge)

Tra i video di formazione di Amazon per i manager di Whole Foods, la catena statunitense di prodotti alimentari, ci sono anche consigli su come smantellare i tentativi di sindacalizzazione dei propri dipendenti. (the Guardian)

JK Rowling difende la decisione di aver scritturato l’unica attrice non caucasica del secondo spin off di Harry Potter per interpretare… Nagini, il serpente gigante di Voldemort, che — colpo di scena — non era un serpente ma una donna coreana. (the Guardian)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —