Ehi ehi è uscito “British”, il nuovo singolo della Dark Polo Gang

Ora che ci siamo abituati alle rime mancate, all’esibizionismo sfrontato, ai look sempre più appariscenti e a una serie televisiva cucita addirittura addosso a Pyrex, Tony F, Wayne e Side, ecco che esce oggi un nuovo brano della gang con più ice addosso nella trap italiana.

British è il nuovo singolo pubblicato dalla DPG e, come hanno spiegato ieri ai microfoni di Deejay Chiama Italia, il nome è nato mentre i tre si trovavano dal parrucchiere per procedere a nuovo taglio “british”.

Il singolo è stato pubblicato dalla Dark Polo Gang questa volta in formato trio, senza Side, perché “abbiamo sempre fatto progetti in due, tre o quattro. Side ha fatto la sua release con Luke, questa sarà roba nostra”. Poi va anche detto che Side ultimamente ha avuto qualche problemino, ma quello probabilmente è un altro discorso.

Tolta la cover del singolo, il brano è ricco di riferimenti al mondo anglosassone. Dai brand (Burberry), ai luoghi (Liverpool), alle icone musicali (i Beatles) – passando per Dua Lipa, la regina Elisabetta e Antonio Conte – tutto rimanda all’essere, o più che altro all’apparire, appunto “british”.

La produzione del singolo è sempre saldamente in mano a Sick Luke e British si conferma un altro brano della Dark Polo Gang, ma forse niente di più. Sicuramente niente di nuovo. Però, nell’ormai remotissima possibilità di un’elezione estiva – ma non è mai troppo tardi eh – ricordatevi del ritornello di Tony Effe:

Ehi-ehi, uo-uoo
DPG for president (votaci)
Ehi-ehi, uo-uoo (ehi, ehi)
Triplo sette everywhere (everywhere)
Ehi-ehi, uo-uoo
Posso risolvere la crisi (soldi)
Ehi-ehi, uo-uoo (ehi, ehi)
Quanto cazzo sono British

Il prossimo 10 luglio la Dark Polo Gang aprirà il concerto di Post Malone a Roma.

 

 

Unisciti a Ogopogo, il nostro gruppo su Facebook, per discutere con la redazione.
No more articles
Share via