Siete ancora in tempo per ridare a Cosmo quel che è di Cosmo

Lo scorso 29 aprile a Roma è stato aperto il furgone di Cosmo ed è stata rubata gran parte dell’attrezzatura e della strumentazione che l’artista utilizzava durante i live. L’annuncio, dato su Facebook dall’artista il giorno stesso del furto, è stato accompagnato da due lunghe liste di oggetti trafugati.

Il furto ha messo in dubbio i due concerti, quello al Tenax di Firenze e il concertone di Roma del primo maggio, che si sarebbero tenuti nei giorni successivi e che alla fine, grazie all’aiuto di amici, fan e colleghi, si sono svolti regolarmente.

Oggi, intervistato a Deejay Chiama Italia, Cosmo ha detto di aver iniziato, anche grazie a un contributo di SIAE, a ricomprare l’attrezzatura rubata.

L'immagine può contenere: sMS

Il post qui sopra mostra solo alcune delle cose trafugate dal furgone. Non costano poco (l’Akai MPC X è venduto a circa 2199 euro, l’Elektron Analog Keys a 1499) e visto che siamo tutti degli amanti della musica dal vivo dovremmo continuare a tenere gli occhi aperti in modo da segnalare eventuali vendite sospette online.

Ai due strumenti citati sopra vanno aggiunti anche: Strymon Timeline, Korg Kaoss Pad 3, 6 microfoni Bss AR133, 3 microfoni Sm57, 2 microfoni Sennheiser e 904, 2 microfoni Sennheiser md421, 4 microfoni Sennheiser akg451, 2 microfoni Shure Beta 58, 3 microfoni Shure Sm58, Mixer behringer X32 Dj console, iPad 2, 2 Roland Spds X.

E siamo a oltre 12000 euro di bottino per i ladri ma, purtroppo, solo a metà della lista complessiva degli oggetti rubati che comprende anche: Pc 4 unità, Hub rete, schermo multitouch 21”, interfaccia FB3 Pangoli software beyond 65830, fruste audio, 6 stagebox, 6 veam da 10m, 4 veam da 20m, 4 radio Motorola con valigia, rullante, asta hihat, asta ride, 2 spdx, 2 adattatori attacchi per spdx con meccaniche a L, 2 aste con attacchi per pad, reggirullante e 6 zampe timpano 11,5mm.

Maledetti.

 

 

 

 

 

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.