in copertina, foto via Twitter @Quirinale

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Il primo tour d’esplorazione di Casellati è andato male: malgrado la sua figura avesse messo d’accordo in precedenza Lega e 5 stelle, resta il veto di Di Maio a Forza Italia. (il manifesto)

I termini dell’incarico a Casellati sono la prima mossa che rivela un certo risentimento del Colle di fronte agli accordi tutto tranne che segreti tra Lega e 5 stelle, ma che in pubblico continuano a bloccare i lavori invocando veti incrociati. (ANSA)

L’unica soluzione offerta dal partito di Casaleggio a quello di Berlusconi è di partecipare al governo con un appoggio esterno. (la Repubblica, dietro paywall)

Salvini non si è nemmeno presentato all’incontro con Casellati, ripetendo che non c’è governo della Lega che non includa anche Forza Italia. Di Maio ha dato a Salvini, chiaramente il suo interlocutore favorito, fino alla fine della settimana per pensarci su. (il Post)

C’è ovviamente un’altra soluzione, anche: che sia Di Maio a fare un passo indietro. Scenario che vedrebbe la Lega diventare di fatto la principale forza propulsiva di governo del paese. (HuffPost)

Ma se anche il secondo giro di Casellati, previsto per oggi, dovesse fallire — e non c’è motivo per un improvviso cambio di prospettive — il prossimo incaricato potrebbe essere Fico, nel tentativo di costruire quel governo 5 stelle – Partito Democratico che era il moloch per Matteo Renzi. (la Stampa)

Era arrivata già da ieri una forte apertura da Martina verso alcuni dei temi dei 5 stelle. Non è ancora chiaro, tuttavia, come il partito di Casaleggio potrebbe invertire la retorica del “governo del cambiamento con la Lega,” in un governo con l’arcinemico Pd, governo che poteva fare già cinque anni fa. (il Sole 24Ore)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Mondo

Trump ha detto che non vede l’ora di incontrare Kim Jong-un nelle prossime settimane, ma se l’incontro non fosse proficuo non si farebbe problemi ad andarsene. (the Guardian)

Nel frattempo la diplomazia corre tra le due Coree: per la prima volta dall’armistizio del 1953 si sta parlando di firmare un vero e proprio trattato di pace. (the New York Times)

La Casa blu — come si chiama la residenza del presidente della Corea del Sud — ha annunciato il progetto per la creazione di un canale di comunicazione permanente con il nord della penisola. (Hankyoreh)

Ieri sera a Gerusalemme c’è stata la cerimonia di festeggiamento per il settantesimo anniversario dell’indipendenza di Israele, con spettacoli che hanno ripercorso l’intera storia del popolo ebraico e l’accensione di 12 torce al cimitero militare del Monte Herzl. (the Times of Israel)

Netanyahu, nel suo discorso pubblico, ne ha approfittato per rinforzare l’immagine di uno stato in realtà pacifico ma circondato dai nemici, e per minacciare l’Iran. (DW)

Ieri davamo notizia dell’arrivo degli ispettori dell’OPCW a Douma, ma l’organizzazione ha fatto sapere di non aver ancora ricevuto tutte le autorizzazioni necessarie per esaminare il sito del presunto attacco chimico, e anzi durante un primo giro di ricognizione qualcuno ha sparato contro di loro. Più passa il tempo, più è improbabile che la missione riesca ad appurare la verità. (Al Jazeera)

Il presidente Erdogan, d’accordo con gli alleati del partito MHP, ha convocato elezioni parlamentari e presidenziali anticipate per il 24 giugno. La decisione è stata motivata con “l’intensificarsi” dell’agenda interna e esterna della Turchia, non compatibile con una situazione di incertezza politica. (Hurriyet Daily News)

Joseph Hunter detto “Rambo,” ex cecchino e sergente dell’esercito statunitense, è stato condannato al carcere a vita insieme ad altri due complici per la propria attività di sicario progessionista. (CNN)

La campagna elettorale uccide, in Messico: dall’inizio del periodo di pre–elettorale, lo scorso settembre, sono 82 i politici che sono stati assassinati. (Reuters)

La Commissione per i Diritti Umani pakistana ha lanciato l’allarme sulla situazione nel paese, tra rapimenti, stupri, e costanti attacchi alle minoranze religiose. (Al Jazeera)

Kansas: tre fondamentalisti paramilitari trumpiani sono stati condannati per aver progettato un multiplo omicidio ai danni di una famiglia di rifugiati somali. (HuffPost)

Un nuovo blackout ha colpito la fragilissima nuova infrastruttura elettrica di Porto Rico, lasciando 870 mila persone senza corrente. (CNN)

Internet

Che fine ha fatto Marissa Mayer? La ventesima dipendente di Google, poi amministratrice delegata famigerata a Yahoo, sta solo ora riemergendo, con un’intervista di David Gelles. (the New York Times)

Facebook non ha fatto in tempo a finire di scusarsi per lo scandalo del furto di dati personali di Cambridge Analytica che ha deciso di riattivare i propri algoritmi di riconoscimento facciale passivo. (Vice News)

Italia

Il mercato della canapa legale sta vivendo un piccolo boom. Ma come funziona? (VICE)

Il Palio di Siena visto dal New York Times.

Un blitz di carabinieri, polizia e Dia questa notte ha portato al fermo di 21 persone che facevano parte della rete del latitante Matteo Messina Denaro, tra cui due suoi cognati. (la Repubblica)

Roghi di rifiuti

Negli ultimi 3 giorni si sono verificati 9 episodi di roghi di rifiuti.

16/04: sono andati a fuoco dei cumuli di rifiuti abbandonati a Torre Annunziata (Napoli). (Il gazzettino vesuviano)

17/04: si sono verificati tre roghi di rifiuti accumulati nei pressi di tre baraccopoli alla periferia di Roma. (Roma Today)

17/04: a Villaseta (Agrigento) un incendio appiccato a dei cumuli di rifiuti ha bruciato anche alcune automobili. (Agrigento Notizie)

17/04: a Sandrigo (Vicenza) è scoppiato un incendio in una grossa discarica abusiva situata a pochi metri da una regolare. (Il Giornale di Vicenza)

17/04: un gruppo di automobilisti ha denunciato i continui roghi di rifiuti che si verificano lungo la Strada provinciale SP231 di Andria Barletta Trani. (Video Andria)

18/04: a Gela si è verificata un’altra ondata di roghi di rifiuti in diversi punti della città, soprattutto in zona Scavone. (Quotidiano di Gela)

18/04: è andato a fuoco un capannone della zona industriale fra Bitonto e Modugno (Bari), dentro vi erano stoccati rifiuti e materiale di scarto: plastica, carta e rame. (Corriere del Mezzogiorno)

18/04: i carabinieri hanno colto sul fatto e arrestato un abitante di Rossano (Cosenza) che si era recato nel bosco per bruciare dei rifiuti di plastica. (Quotidiano del Sud)

A partire da inizio 2018 abbiamo contato 126 incendi, di cui 45 solo ad aprile. Ormai più di un incendio al giorno, e la frequenza sta aumentando. Stiamo raccogliendo tutte le segnalazioni qui.

Milano

Il Cda della Rai ha approvato il trasferimento degli studi da via Mecenate agli spazi di Fieramilanocity al Portello. (Corriere della Sera)

Cult

I vecchi telefonini di vent’anni fa stanno tornando di moda, ma è una moda per ricchi che vogliono ostentare il proprio rifiuto delle convenzioni tecnologiche. (the Outline)

Capire la trap: anteprima dell’articolo di Riccardo Rosa pubblicato sul numero zero de Lo stato delle città un progetto di Napoli Monitor.

Storia del villaggio vacanze sul Mar Rosso utilizzato come operazione di copertura dal Mossad negli anni Ottanta. (BBC News)

Mary Frances Dondelinger crea vasi come quelli dell’antica Grecia per disegnare l’ucronia della parità di genere ad Atene. (Hyperallergic)

Culto

Video: alcuni intrusi armati hanno rubato dal Senato nigeriano il simbolico mazziere, che rappresenta l’autorità legislativa e senza cui non si possono prendere decisioni. (BBC News)

L’ex presidente Atiku Abubakar ha duramente condannato il gesto come un attacco alla democrazia del paese. (Vanguard)

Scienza

Tatuaggi temporanei elettronici per monitorare i parametri del corpo umano? Si può fare, e a capitanare la sperimentazione c’è una ricerca italiana. (Motherboard)

Hans Asperger, il medico austriaco pioniere della pediatria, che dà il nome alla sindrome dell’autismo, era un convinto nazista e collaborava ai programmi di eutanasia e selezione genetica del Terzo Reich. (the Guardian)

Ambiente

Un nuovo studio conferma che il riscaldamento climatico sta distruggendo la Grande barriera corallina. (CNN)

Animali

A Xichan, nella provincia del Sichuan, si trova il più grande allevamento di scarafaggi del mondo: 6 miliardi di scarafaggi all’anno, allevati con l’aiuto dell’intelligenza artificiale, per scopi medici — sono un ingrediente fondamentale di diversi rimedi tradizionali della medicina cinese. (SCMP)

Stadio terminale del capitalismo

I prezzi delle case nella Bay Area sono talmente alle stelle, e ci sono così tanti milionari in giro, che questa casa diroccata è stata venduta a più di un milione di dollari. (LA Times)

Jeff Bezos ha festeggiato il record di vendite di tacchini su Amazon durante l’ultimo Giorno del ringraziamento. (the Verge)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —