Ascolta “Fetiche”, la nuova composizione di Arca

È uscito stanotte il nuovo brano di Alejandro Ghersi, in arte Arca. Intitolato Fetiche, è la prima pubblicazione ufficiale dopo l’omonimo (e caldamente consigliato) album uscito lo scorso anno.

Undici minuti di elettronica che, più che ai tratti intimistici e sacrali dell’ultimo disco, si rifanno alla caoticità ed ai virtuosismi dei precedenti lavori (Xen, Mutant, ma in particolare quel piccolo gioiello di oscurità di Entrañas).

Il video co-diretto con Carlos Sàez, riporta questa breve descrizione: “Mira en tu interior, libérate de ti misma; no permitas ningún abuso” (Guardati dentro, liberati da te stesso, non permettere alcun abuso. Ndr).

Inquadrata è solo la parte inferiore del corpo del produttore venezuelano, completamente nuda se non per una specie di tanga e un paio di tacchi verniciati, mentre si contorce, si tende, scivola e calpesta un mazzo di fiori. Immagini stranianti che accompagnano voci in loop, cambi di ritmo ed accelerazioni.

Non si sa ancora se si tratti di un’uscita isolata o di un’anticipazione ad un nuovo progetto. Ad ogni modo lo troviamo nuovamente in splendida forma, dopo le recenti collaborazioni con Bjork e Ryuchi Sakamoto.

Unisciti a Ogopogo, il nostro gruppo su Facebook, per discutere con la redazione.
Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.