Sulla tempia, un simbolo assolutamente non nazista

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Viva l’Italia,” ha strillato il terrorista fascista di Macerata mentre si consegnava alla polizia. La bandiera attorno al collo come un mantello, l’uomo aveva sparato a sangue freddo a sei persone di colore dalla propria macchina. (il manifesto)

Forza Nuova ha dato il suo “pieno sostegno” all’attentatore, offrendo di sostenere le sue spese legali. Suona come una rivendicazione. (il Fatto Quotidiano)

Luca Traini era incensurato. Ma nel 2017 si era candidato alle amministrative a Corridonia con Lega Nord, ottenendo zero preferenze. Nel programma presentato dalla Lega, ovviamente, c’era anche il “controllo degli extracomunitari.” (ANSA)

La testimonianza di Gideol, uno dei sei feriti: 25 anni, impiegato in un supermercato, raggiunto da un proiettile alla gamba mentre andava in bici. (Askanews)

Il ministro dell’Interno Marco Minniti ha dichiarato: “Nessuno cavalchi l’odio o la contrapposizione.” (la Repubblica, video)

Di sicuro non stava pensando a Matteo Salvini, leader del partito per cui Traini era candidato, che ha annunciato di “comprendere” la sparatoria. “È colpa di chi ci ha riempito di clandestini,” ha dichiarato. (Corriere della Sera)

Il video dell’arresto (la Repubblica).

Nessuno dei leader dei principali partiti italiani — non solo Salvini — ha saputo rispondere in maniera adeguata: Di Maio ha chiesto di “stare in silenzio e non fare campagna elettorale,” Berlusconi ha detto che non c’è una chiara connotazione politica e che il problema è “la sicurezza nelle città,” Renzi ha definito l’attentatore “una persona squallida e folle.” Ma Traini non è un folle: è la “conseguenza naturale di un’educazione fascista di massa, quotidiana, spacciata per racconto del reale.” (Christian Raimo su minima et moralia)

“Deve essere chiaro a chiunque […] che i politici che fanno [di odio e razzismo] strumenti di consenso debbano essere considerati al di fuori del contesto democratico.” lo scrive Luigi Ambrosio in un editoriale per Radio Popolare.

Mondo

Shereena Qazi racconta le storie dei migranti afghani che l’Europa ha deportato e costretto al ritorno nel paese, ancora distrutto dalla guerra, e di come, inevitabilmente, diventino vittime di nuovi attacchi da parte dei talebani. (Al Jazeera)

Ieri è stata la giornata più sanguinosa dell’attacco della Turchia all’enclave curda di Afrin. Il governo di Erdogan sostiene di aver ucciso 900 soldati curdi — ma si tratta di numeri ancora non confermati. (Middle East Eye)

Apparentemente come vendetta per l’opposizione al riconoscimento degli Stati Uniti di Gerusalemme capitale di Israele, il sindaco della città Nir Barkat ha comunicato che. inizierà a pretendere il pagamento delle tasse sulle proprietà delle chiese (Arab News)

Carter Page, il consigliere del comitato elettorale di Trump che secondo il memorandum di Nunes sarebbe stato indagato “senza prove,” nel 2013 si vantava di essere consigliere del Cremlino 👌 (ThinkProgress)

Secondo fonti del Korea Herald l’ambasciata nordcoreana sarebbe stata base di attività di spionaggio per ottenere tecnologia necessaria per i programmi nucleari domestici. (the Korea Herald)

Uma Thurman aggiunge la propria denuncia alla pila di storie dell’orrore su Harvey Weinstein. Il produttore l’avrebbe assalita in un hotel di Londra dopo la produzione di Pulp Fiction. (Reuters, attenzione: i contenuti del link potrebbero urtare la vostra sensibilità)

Ad Atene sono attesi oggi centinaia di migliaia di manifestanti, per una protesta patriottico-nazionalista contro l’uso del nome “Macedonia” per definire il paese che tutti noi chiamiamo Macedonia, ma che i Greci chiamano soltanto con l’acronimo FYROM. (Greek Reporter)

Uno studio dell’università di Exeter ha trovato tracce di Bisfenolo A, un componente chimico utilizzato nella plastica alimentare, nell’apparato digerente dell’86% dei teenager che hanno preso parte alla ricerca. (Sky News)

🚨🚨🚨 A causa di problemi di scarsità di ceci, il prezzo dell’hummus potrebbe salire notevolmente nei prossimi mesi. Nel Regno Unito, il prezzo è salito del 29% in un anno. (Quartz)

Italia

Al teatro Puccini di Firenze Liberi e Uguali ha aperto la propria campagna elettorale presentando il programma condiviso dai tre partiti. Tra i punti salienti diritti dei lavoratori, welfare, istruzione e ricerca, politiche per il sud. (Gonews)

“Il Sud dev’essere al centro della campagna elettorale, ma invece nessuno ne parla,” ha dichiarato Pietro Grasso. (la Repubblica Napoli)

Roghi di rifiuti

Negli ultimi quattro giorni si sono verificati altri cinque incendi in altrettanti impianti di smaltimento rifiuti.

Nel pomeriggio del 31 gennaio nel campo nomadi di Scordovillo (Lamezia Terme) le fiamme hanno divorato cataste di pneumatici e rifiuti di vario genere. (Il Lametino)

La notte dell’1 febbraio a Palermo, in via Giovanni Grasso, ignoti hanno incendiato diversi sacchetti colmi di rifiuti. “Le palazzine limitrofe all’incendio – racconta un testimone – erano al buio oltre che invase dal fumo.” (PalermoToday)

La stessa notte, un incendio ha distrutto diversi cassonetti e tre automezzi impiegati nella raccolta dei rifiuti a San Donaci (Brindisi). (Gazzetta del Mezzogiorno)

La sera del 2 febbraio un incendio ha completamente distrutto la cartiera di Pomezia Deodati Ecocar, poco distante dal deposito EcoX, divorato anch’esso dalle fiamme il 5 maggio 2017. (Fanpage e Repubblica)

La notte del 2 febbraio a Giulianova (Teramo) i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per estinguere un focolaio che si stava sviluppando nello stesso capannone che aveva preso fuoco il 31 gennaio. Nell’impianto mancherebbe un adeguato piano di sicurezza antincendio. (City Rumors)

Due giorni prima i Carabinieri avevano scoperto che la discarica era abusiva e avevano registrato livelli altissimi di monossido di carbonio. (City Rumors)

Nella tendopoli di Rosarno (Reggio Calabria), andata a fuoco una settimana fa, sono bruciati anche rifiuti tra cui plastica e lastre di eternit. Ora i migranti sono esposti a livelli di diossina altissimi.
(Avvenire)

La notte del 2 gennaio a Mariano Comense (Como) è divampato un incendio nella piattaforma adibita alla raccolta dei rifiuti. (EspansioneTV)

I vigili del fuoco hanno rinvenuto resti bruciati di eternit e rifiuti urbani nei pressi dell’ex pizzeria galleggiante di Castelmassa (Rovigo), divorata dalle fiamme la sera di Natale del 2017. (La Voce di Rovigo)

I roghi di rifiuti avvenuti a partire da inizio anno sono dodici, stiamo cercando di tenerne traccia in Hello, World.

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter, per 3€ al mese o 20€ all’anno. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Ambiente

La Commissione Europea ha detto che dovreste smetterla di comprare l’acqua imbottigliata e piuttosto bere dal rubinetto.
(La Stampa)

L’esclusione di Ermete Realacci dalle liste del Pd per le elezioni del 4 marzo mette il punto esclamativo su un’evidenza ormai palmare: il Partito democratico cancella definitivamente l’ambiente dalle sue parole chiave. (l’Huffington Post)

Questioni di genere

Per garantire la sicurezza della propria clientela trans di colore, il club londinese Pxssy Palace gli offre il taxi per tornare a casa. (Dazed)

Cult

Archeologi in Egitto hanno svelato la scoperta di una tomba di 4000 anni fa, in ottime condizioni di conservazione. Sarebbe stata costruita in onore della sacerdotessa Hetpet, fedele della dea della fertilità Hathor. (BBC News)

Lo show di Justin Timberlake al Super Bowl includerà un ologramma di Prince. (Pitchfork)

Da oggi al 25 marzo sarà aperta a Cremona una mostra delle opere del fumettista e illustratore Igor. (Fumettologica)

Letture lunghe

Alice Driver ha visitato l’unico rifugio in Messico che accoglie i migranti che hanno subito mutilazioni o danni fisici durante il tentativo di raggiungere gli Stati Uniti. (Longreads, 20 minuti)

Musica

Secondo il suo ex tastierista Mike Garson, un sensitivo avrebbe previsto con esattezza la data della morte di David Bowie negli anni Settanta. (Billboard)

En passant in un tweet, Grimes ha confermato che il proprio prossimo LP uscirà quest’anno. (NME)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —