fbpx
 

Cosa sta ascoltando la redazione /// 018

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2016/11/subwoof-low.jpg

Di solito non scriviamo in gotico caps lock, come vorrebbero Gaia Galizia e M¥SS KETA in Stile libero, un pezzone da ascoltare con il cappuccio della felpa tirato su, ma lo spirito del Subwoofer — la nostra playlist liberamente tratta da ascolti settimanali realmente accaduti — è più o meno quello.

Oggi si va giù pesanti, con la gravità di Rostam, le rime di Christian Rich e quelle di Anderson .Paak in GLOWED UP, da 99.9% di KAYTRANADA, che resta senza dubbio uno dei nostri dischi preferiti dell’anno.

Non abbiamo nulla contro i Beatles, ma preferiamo i Black Beatles di Rae Sremmurd e Gucci Mane. E a Yoko Ono preferiamo il J–Pop di WEDNESDAY CAMPANELLA (in caps lock anche lei, ma non in gotico), con un pezzo che si intitolaアラジン — ossia Aladdin.

E poi: Muchacho, il nuovo singolo dei Kings of Leon; un po’ di disco–funk–gospel (sì, gospel) con Wade in the Water di Mark Maxwell; il rework dopaminico di Stormy Weather fatto da Great Dane.

There’s no sun up in the sky, una buona ragione per stare in casa ad ascoltare musica.

Attenzione, prego: il Subwoofer si aggiorna automaticamente tutte le settimane con musica nuova. Non lasciate incustoditi i brani che vi piacciono, o saranno controllati dalla polizia ferroviaria.

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

logo-footer
TESTATA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO (N. 162 DEL 11/05/2017)

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.