Terremoto: 18 scosse nel Centro Italia. Crolli a Amatrice e Accumoli.
Live blog

https://i1.wp.com/thesubmarine.it/wp-content/uploads/2016/08/Cql0XvNWIAA7Xs0.jpg?fit=1200%2C776&ssl=1

Questo liveblog si è concluso.


Una serie di scosse, 18 alle ore 6:55, ha sconvolto il Centro Italia nella notte tra martedì e mercoledì.

La più forte, alle 3:36 del mattino, con epicentro ad Accumoli, paese in provincia di Rieti. La scossa ha travolto con violenza anche le vicine Norcia e Amatrice.

 

La scossa è stata registrata da INGV come 6.0 della scala Richter.

Sono seguite altre scosse da 3.9 a Perugia, 3.9 e 3.8 di nuovo in provincia di Rieti.

Più tardi, alle 4:33 una seconda scossa fortissima, di magnitudo 5.4, è stata registrata tra Norcia e Castelsantangelo sul Nera (Macerata).

Proprio ad Amatrice i danni più gravi, Sergio Perozzi, sindaco del paese, racconta ai microfoni di Radio Rai: “Il paese non c’è più. C’è gente sotto le macerie, temo morti.”

Primi morti registrati a Pescara del Tronto, nelle Marche. In un successivo aggiornamento con Rai News 24, il sindaco di Accumoli ha confermato 4 morti.

I soccorsi tardano ad arrivare a causa del crollo di un ponte, dice la Croce Rossa locale, ma sono in arrivo mezzi speciali.

in aggiornamento…


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/psjeetox/public_html/wp-content/themes/val/views/prev_next.php on line 8
previous
Nessuno vuole davvero arginare il traffico d’armi internazionale
next
I carri armati turchi sono entrati in Siria
logo-footer
TESTATA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO (N. 162 DEL 11/05/2017).
DIRETTORE RESPONSABILE: ALESSANDRO BRAGA
© Undermedia S.r.l.s. 2021. Tutti i testi e le immagini presenti su questo sito web, dove non diversamente indicato, sono coperti da copyright, e ne è vietata la riproduzione anche parziale senza esplicita autorizzazione.

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Copy link