Come tutte le settimane arriva Sonar, la playlist collaborativa di the Submarine, tantissima musica nuovissima, uscita oggi o al limite un paio di giorni fa.

Sonar si aggiorna ogni settimana quindi salvatevi le canzoni sul vostro Spotify, e seguite la playlist per ricevere per primi gli aggiornamenti tutti i venerdì.

 

Arca — “Fetiche”

È uscito stanotte il nuovo brano di Alejandro Ghersi, in arte Arca. Intitolato “Fetiche”, è la prima pubblicazione ufficiale dopo l’omonimo (e caldamente consigliato) album uscito lo scorso anno.

Undici minuti di elettronica che, più che ai tratti intimistici e sacrali dell’ultimo disco, si rifanno alla caoticità ed ai virtuosismi dei precedenti lavori (Xen, Mutant, ma in particolare quel piccolo gioiello di oscurità di Entrañas). Ve ne abbiamo parlato più approfonditamente qui.

Young Signorino — “Mmh ha ha ha”

Con “Mmh ha ha ha” il Signorino riconferma il passaggio dall’estetica vaporwave a un’inquietante mise total black, dopo aver fatto storcere il naso con le risposte in un’intervista su Rolling Stone, proclamandosi figlio di Satana ma anche erede di Ludovico Einaudi. A volte un po’ estremo e un tantino ripetitivo, ma le sue basi sporcate e il rifiuto dell’autotune ci fanno capire che siamo davanti a qualcosa di nuovo.

Su Spotify non c’è, quindi dovete ascoltarvelo qua:

Janelle Monàe ft Grimes — “Pynk”

Il rosa è l’elemento fondante del nuovo singolo di Janelle Monàe, che anticipa il prossimo album “Dirty Computer”. Rosa è buona parte del video che lo accompagna, in cui compaiono anche dei meravigliosi pantaloni a forma di vagina, organo cui rimandano anche molti altri dettagli. Rosa è anche la collaborazione con Grimes, di cui non avevamo nuova musica dal 2016. Insomma, “Pynk” è il nuovo inno del Pussy Power.

Florence + The Machine — “Sky Full of Songs”

Finalmente abbiamo il nuovo singolo della band britannica di Florence Welch, che non si faceva sentire dalla recente collaborazione con Lady Gaga. “Sky Full of Songs” è una ballad scarna dall’atmosfera sognante, che con la sua evanescenza mette ben in evidenza l’eleganza vocale di Florence: un primo assaggio di quello che sarà il nuovo disco, di cui non è ancora stato annunciato nessun dettaglio.

Kamasi Washington — “The Space Travelers Lullaby”

Il sassofonista statunitense – che il prossimo 18 maggio suonerà al Santeria Social Club per un anticipo dell’edizione annuale del Linecheck Festival – ha appena annunciato il nuovo doppio album, “Heaven and Earth”, in uscita il 22 giugno. Come ha scritto su Twitter, una parte di esso sarà dedicata alla visione del mondo fuori di lui e l’altra sul mondo che invece è dentro di lui. “The Space Travelers Lullaby” è un vero e proprio viaggio nello spazio, incredibile e ipnotico.

Manfredi — “Cuffiette”

Scritto a quattro mani con il cantautore romano Leo Pari, Cuffiette è il secondo singolo del giovane emergente cantautore. Salernitano di nascita, milanese di adozione, classe 1998, Antonio Guadagno, opo il singolo d’esordio, 20143 Milano Navigli, entrato nelle playlist Spotify “Indie Italia” e “Viral 50 Italia”, è già considerato dal mensile Rolling Stone uno degli artisti emergenti da tenere d’occhio quest’anno.

— FIN —