fbpx
 

Il prezzo della benzina di nuovo alle stelle? I consigli di Matteo Valenza per farsi trovare pronti

https://i2.wp.com/thesubmarine.it/wp-content/uploads/2022/04/CS-automobile.jpeg?fit=1200%2C800&ssl=1

Ne hanno discusso tutti, ovunque, nelle scorse settimane non si è parlato d’altro: il prezzo della benzina è salito alle stelle, fino al 30% in più rispetto a pochi mesi fa, e potrebbe impennarsi di nuovo.

L’intervento del Governo, con un taglio delle accise nel “Decreto Taglia-Prezzi”, ha permesso un risparmio complessivo di 30,5 centesimi al litro, abbassando i prezzi. Da più parti arrivano però inviti alla cautela: la benzina potrebbe aumentare ancora. L’intervento legislativo ha infatti una durata di 30 giorni. Che significa? Dal 21 aprile i prezzi potrebbero salire di nuovo, se non dovessero esserci proroghe.

Si tornerà a viaggiare su cifre superiori ai 2 €/l anche ai distributori self-service? Difficile dirlo, le variabili in gioco sono tantissime, tra ripresa economica post-Covid, accise, IVA, prezzo al barile e situazione internazionale. Di sicuro gli automobilisti, in ogni caso, dovranno farsi trovare pronti.

Sul canale YouTube di automobile.it, Matteo Valenza prova a mettere un po’ di ordine con alcuni consigli e best practice per arrivare a risparmiare fino al 15-20% del proprio carburante. Tra buone pratiche di ordinaria manutenzione (attenzione alle noncuranze energivore…), velocità ridotte – anche in autostrada – e la modalità eco da perseguire con zelante fanatismo, l’influencer confeziona un vero e proprio manuale del risparmio sul consumo della propria auto condensato in pochi minuti di video.

Sono tantissime le variabili che regolano il mercato del petrolio e il prezzo della benzina: per fortuna, ci sono anche tanti accorgimenti per provare a limitare gli esborsi economici e, perché no, magari risparmiare qualcosina.

Related

logo-footer
TESTATA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO (N. 162 DEL 11/05/2017).
DIRETTORE RESPONSABILE: ALESSANDRO BRAGA
© Undermedia S.r.l.s. 2021. Tutti i testi e le immagini presenti su questo sito web, dove non diversamente indicato, sono coperti da copyright, e ne è vietata la riproduzione anche parziale senza esplicita autorizzazione.

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Copy link
Powered by Social Snap