fbpx
 

Essere madri in quarantena

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2020/04/chiamando-eva-310-cover-1280x672.jpg

in copertina, Brie Larson e Jacob Tremblay, in Room (2015). Foto A24 Films 

La quarantena ha imposto alle madri di diventare insegnanti, psicologhe e tuttofare. In questa puntata di Chiamando Eva ne parliamo con Costanza Cappelli — La Connie — che da sempre racconta la sua quotidianità in maniera molto leggera ma mai banale.

In questi giorni di ormai infinita quarantena sono sempre meno le cose a cui aggrapparsi per non perdersi d’animo e pensare che presto o tardi, torneremo ad avere una vita normale. C’è chi sta vivendo questi giorni in isolamento totale e chi invece vive in una sorta di reclusione coatta con familiari, amici, compagni, coinquilini.

Nella decima puntata di Chiamando Eva, le speaker raccontano come si sopravvive al lockdown se si è un genitore. Complice la chiusura delle scuole, la didattica a distanza non sempre virtuosa e tutti i problemi che possono sorgere per semplice mancanza di una buona connessione internet, la quarantena ha imposto ai genitori — più spesso alle madri — di diventare al contempo insegnanti, educatori, psicologi e tuttofare h24.

E sempre più emerge come l’isolamento coatto causato da Covid-19 metta in luce le problematiche legate al digital divide, alle difficoltà che molte famiglie hanno di anche solo avere una rete internet e di quale ricchezza rappresenti — per bambini provenienti da contesti economici umili — il poter andare andare scuola.

Infine, non si può pensare di parlare di lockdown senza pensare a quelle donne che sono “rinchiuse” in casa con chi commette violenza su di loro. E a quali misure esistano per evitarlo.

In questa puntata Francesca ed Elena ne parlano con Costanza Cappelli — più comunemente conosciuta sui social come La Connie — che da sempre racconta la sua quotidianità di madre e moglie in maniera molto leggera e al contempo non banale. Dalla profonda Toscana del Ciclone, la puntata è qua per alleviare la vostra reclusione. Buon ascolto.

Show notes

Per seguire Costanza e farsi qualche sana risata con lei su Instagram e Twitter
Cittadini e ITC: i dati Istat 2019 (Istat)
I tre vuoti da colmare per continuare a fare scuola nell’emergenza (Internazionale)
Restare accanto agli studenti è la prima sfida per la scuola (Internazionale)
Cos’è il digital divide, nuova discriminazione sociale (e culturale) (Agenzia digitale)
Saggio breve sul presente dell’Italia digitale (Il Post)

* * *

Chiamando Eva è una conversazione quindicinale su femminismo, donne, e la vita. Recupera le puntate direttamente su Spotify o Apple Podcasts, e abbonati per non perderne nemmeno una.

Nelle settimane in cui Chiamando Eva non è nelle vostre orecchie c’è una newsletter che vi tiene compagnia, clicca qui per abbonarti.

 

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via