Non bastano gli slogan per fare il Green New Deal

La crisi climatica è sempre più tragica: troll di destra contro Greta Thunberg, cervi in giro per la Brianza e la popolarità di Giuseppe Conte che cresce piú in fretta del riscaldamento globale.

La crisi climatica è sempre più tragica: troll di destra contro Greta Thunberg, cervi in giro per la Brianza e la popolarità di Giuseppe Conte che cresce piú in fretta del riscaldamento globale.

Bentornat* a Trappist, il podcast a temperatura costante.

Le coscienze di milioni di adolescenti in tutto il mondo, mentre gli adulti restano indifferenti o ostili, sono smosse dalla drammatica situazione ambientale in cui il sistema economico in vigore ci sta sprofondando sempre più. Lunedì, Greta Thunberg — la principale figura pubblica del movimento coagulato intorno alle proteste di Fridays for future —  ha tenuto un appassionato discorso all’ONU, invitando i governanti a fare qualcosa contro la catastrofe, possibilmente qualcosa di concreto.

Intanto: in Val d’Aosta sta per crollare mezzo ghiacciaio delle Grandes Jorasses e la bassa Brianza è invasa dai cervi in fuga dal Parco delle Groane, mentre la popolarità di Giuseppe Conte è inspiegabilmente in aumento.

Show Notes

* * *

Non perdere nemmeno una puntata, abbonati su Spotify o Apple Podcasts, oppure cerca TRAPPIST nella tua app di podcast preferita.

In questa puntata sono con voi: Stefano Colombo @stefthesub e Sebastian Bendinelli @sebendinelli

in copertina, Giuseppe Conte visita la New York di Vladimir Manyuhin, in Life after the Apocalypse

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.