fbpx
 

Lollapalooza ci riprova

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/07/50826272_2075664849177093_2549078341604868096_o-858x483.jpg

Per la terza edizione del LollaParis l’équipe dovrà cercare di riabilitarne il nome dopo il semi-fail dell’anno scorso. Diverse critiche sono state mosse all’evento organizzato da Live Nation Francia, dal caso delle intossicazioni che si dicesse dovute a dell’acqua non potabile, accuse poi rivelatesi incorrette, fino alle critiche per essere diventato un festival da Snapchat lontano dall’universo underground da cui è nato alla fine degli anni 1990.

Certo è che la line-up è molto americana, con molti grandi nomi (anche troppi) alla Coachella e qualche star locale, moltissimo rap e qualche mosca bianca. È chiaro anche che l’idea di Live Nation non può che rivelarsi vincente, il pubblico è per più della metà internazionale e i concerti iniziano alle 12.30 per finire alla mezzanotte, per fare in modo che il pubblico possa rientrare con i transport en commun.

I quattro palchi si alterneranno questo sabato e questa domenica 20 e 21 luglio, e noi di the Submarine saremo live su Instagram entrambi i giorni per proporvi un dietro le quinte del festival.

Per l’occasione vi abbiamo anche preparato una playlist che raccoglie alcuni degli artisti che suoneranno:

Invece, i concerti che non possiamo perderci:

❤ Tash Sultana

❤ Ben Harper

❤ Roméo Elvis

❤ S.Pri Noir

❤ The Strokes

 

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via