Benvenut* su Trappist. Una conversazione sulle notizie piú importanti della settimana, dalla redazione di the Submarine.

In questa puntata parliamo di un pericoloso spettro che si aggira non solo per l’Europa, ma addirittura per il mondo: il socialismo, che sta tentando sempre più partiti di centrosinistra in tutti i paesi. L’altro ieri, Bernie Sanders ha ufficializzato la sua candidatura alle primarie del Partito democratico americano, che decideranno il candidato presidente. È una buona notizia? Ha speranze di vincere — sia le elezioni interne che quelle nazionali?

Il vento di socialismo sta causando una ovvia paranoia non tanto nelle destre di tutto il mondo, quanto nelle correnti “liberiste” dei vari partiti di centro-sinistra, che vedono scricchiolare il loro predominio decennale. Questo è particolarmente evidente nel Partito laburista inglese, che l’altro ieri ha visto la più grande scissione interna degli ultimi quarant’anni. Chi sono gli scissionisti? E perché tra loro c’è una che definisce il colore della pelle asiatico “strambo?”

Tornando a casa, non si può non parlare della situazione catatonica del nostro paese, dove qualsiasi ritorno alla più blanda proposta progressista viene accolto con scetticismo o lieve disagio. Ma scegliamo di essere ottimisti, finché c’è vita c’è Speranza.

Show notes

* * *

Non perdere nemmeno una puntata, abbonati su Spotify o Apple Podcasts, oppure cerca TRAPPIST nella tua app preferita!

In questa puntata sono con voi: Sebastian Bendinelli @sebendinelli, Stefano Colombo @SteftheSub, Alessandro Massone @amassone

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.