in copertina: Macron e Conte in conferenza stampa, grab via Twitter

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Com’è andato l’incontro fra Conte e Macron? i due si sono trovati improvvisamente concordi nell’auspicare una “maggiore risposta” da parte dell’Unione europea nella gestione delle migrazioni, attraverso una riforma del regolamento di Dublino e lo stabilimento di “hotspot” già nei paesi di partenza. (RaiNews)

Qui potete rivedere la conferenza stampa congiunta per intero:

Ma cosa vuol dire “stabilire hotspot”? I precedenti tentativi di esternalizzare le frontiere e “blindare” le rotte di transito dall’Africa subsahariana non fanno ben sperare, scrive Umberto Di Giovannangeli. (HuffPost)

Nel contesto di un incontro comunque “di distensione” Macron ha voluto porre alcuni punti fermi attaccando tre volte Salvini durante la conferenza stampa al termine dell’incontro con Conte. (HuffPost)

Di certo la politica dei porti chiusi, dopo mesi di campagne d’odio e disinformazione, paga molto in termini di consenso: secondo l’ultimo sondaggio di Nando Pagnoncelli sul caso Aquarius è dalla parte del governo circa il 60% della popolazione, ma solo il 39% ha una vaga idea della diminuzione degli “sbarchi” tra il 2017 e il 2018. (Corriere della Sera)

Intanto però i 41 migranti soccorsi dalla nave militare americana Trenton approderanno in Italia, dopo la richiesta esplicita dell’ambasciata statunitense. Altri 500 naufraghi saranno recuperati dalla guardia costiera in 4 diverse operazioni di soccorso. (la Repubblica)

Secondo Conte quello dell’Aquarius è un “caso chiuso,” ma ai margini del nuovo presunto allineamento con la Francia è chiaro che Salvini e il suo burattino ai Trasporti non hanno intenzione di rimanere nei margini della decenza. (la Repubblica)

Il commento del vero capo politico del governo non si è fatto attendere, sempre tra il belligerante e il delirante: “Ci vogliono dare lezioni i francesi, ma io lezioni dal governo francese non ne prendo. In quanto a solidarietà gli italiani non hanno niente da imparare da nessuno. Se oggi a Parigi c’è un presidente del Consiglio italiano senza il cappello in mano è perché ci avete dato fiducia.” (Sky Tg24)

E infatti sembra che si ricominci: Salvini ha minacciato di respingere le navi olandesi Lifeline e Seefuchs.

Mondo

Si celebrava ieri l’Eid al–Fitr, festa religiosa musulmana che segna la fine del mese di Ramadan. Il Times ha raccolto foto di preghiere e celebrazioni in tutto il mondo. (the Times)

I repubblicani della Camera hanno presentato un disegno di legge “di compromesso” sulle politiche di gestione delle migrazioni del paese, per dare una risposta ai problemi dei bambini migranti separati dalle famiglie e sul percorso di cittadinanza dei figli dei migranti sans–papiers. Ma per fare contenti tutti sì, ci sono anche 26 miliardi per costruire un muro con il Messico. (Vox)

Alla luce dei nuovi capi d’accusa per tentata manipolazione dei testimoni, un giudice federale statunitense ha revocato la cauzione di Paul Manafort, che dovrà ora attendere il proprio processo, questo settembre, in prigione. (the New York Times)

Nicaragua: sono 170 i morti finora causati dalle aggressioni delle forze di sicurezza contro le manifestazioni in protesta alle ultime riforme del governo Ortega. (Associated Press)

Il conteggio delle vittime delle violenze ha causato il brusco arresto delle trattative tra governo e gruppi civili — avviate nel paese dalla Chiesa cattolica. (Reuters)

Questi manifestanti palestinesi stanno usando reti da pescatori trasformate in aquiloni — gli aquiloni sono diventati un simbolo delle proteste in corso a Gaza — per catturare i droni di sorveglianza israeliani. (Middle East Eye)

Approfittando dell’exploit di Trump sui “giochi di guerra” sul confine tra Coree, il presidente sudcoreano Moon ha messo sul tavolo la proposta della completa sospensione degli addestramenti militari congiunti. “Dobbiamo superare questa fase securitaria, accettare la pace per la penisola coreana con un solo nuovo obiettivo: il benessere condiviso tra Nord e Sud.” (the Hankyoreh)

A proposito: Trump ha detto di aver dato a Kim il proprio numero di telefono personale, e se l’ha fatto è stata una pessima idea. (Wired)

Lo scontro con il ministro dell’interno Seehofer, e quindi con gli alleati bavaresi della CSU, ha condotto Angela Merkel nel pieno della crisi più grave da quando è al governo: i disaccordi sulle politiche di accoglienza e d’asilo potrebbero spaccare la coalizione di centrodestra. (DW)

Le ceneri di Stephen Hawking sono state sepolte insieme a quelle Darwin e Newton al termine di una breve cerimonia a Westminster Abbey, con una lettura anche da parte di Benedict Cumberbatch, che aveva interpretato Hawking in un recente radiodramma della BBC. (the Daily Beast)

Entro metà luglio sarà completata la nuova barriera antiterrorismo di vetro e metallo attorno alla Tour Eiffel. (BBC News)

Un incendio ha devastato nella notte la famosa Art School di Glasgow, capolavoro liberty dell’architetto Mackintosh già gravemente danneggiato da un incendio nel 2014. (the Guardian)

Italia

Dalla “pacchia finita” per i profughi alla solidarietà incondizionata per i poliziotti che hanno ucciso Jefferson Tomalà, il governo è nel pieno di una deriva sempre più a destra e sta portando con sé gran parte dell’opinione pubblica. (Internazionale)

Secondo Di Maio “è tutto un grande equivoco,” mentre la Lega si dice “serena,” a commento dell’inchiesta sulla costruzione del nuovo stadio della Roma, che coinvolge entrambi i partiti di governo. (ANSA)

La vita di governo si sta mostrando particolarmente tassante per il ministro del Lavoro, che ieri ha dovuto ritirarsi nell’infermeria di palazzo Chigi per “una reazione allergica a un alimento.” (Adnkronos)

Milano

Tra le carte del costruttore Luca Parnasi sono emersi anche finanziamenti (legali) a Sala e Parisi per la loro corsa elettorale a Palazzo Marino. Il “metodo Parnasi” è molto chiaro: buttare soldi a pioggia ai politici e poi sperare di raccogliere i frutti. (Corriere Milano)

C’è del marcio in Statale (Il Giorno)

Questioni di genere

Un racconto di ordinaria violenza psicologica quotidiana nel mondo nerd californiano. (Medium)

Cult

Il vulcano hawaiiano Kilauea sta sviluppando lunghi filamenti dorati simili a capelli umani — ma in realtà di vetro. È uno degli effetti collaterali della recente eruzione, spettacolare quanto pericoloso. (Atlas Obscura)

Secondo questa intelligenza artificiale sarà la Spagna a vincere i mondiali. (Observer)

Altri exploit dell’apprendimento delle macchine? Qui abbiamo quella che è riuscita per la prima volta a risolvere un cubo di Rubik da sola. (MIT Technology Review)

Guarda la game designer Sally Slade mentre trasforma un videogioco retro in un’esperienza in realtà virtuale. (UPROXX)

Mary Meen Halsoy è un’artista norvegese che trasforma in arte i fori da proiettile sui muri di Beirut. (the Guardian)

Ambiente

Oggi scoppiano le guerre per il controllo dell’acqua, ma le guerre del futuro saranno per il controllo dei pesci. La colpa è sempre del cambiamento climatico. (National Geographic)

“Meno male che c’è papa Francesco.” L’ha detto il climatologo Michael Mann riferendosi al ruolo del pontefice nel diffondere consapevolezza dei rischi del cambiamento climatico. (Corriere della Sera)

Giornalismi

Una legge contro le “fake news” portata alle sue logiche conseguenze: in Cambogia è diventato illegale inserire “opinioni personali” negli articoli. (Slate)

A proposito di opinioni personali: il vignettista della Pittsburgh Post-Gazette è stato licenziato per aver fatto satira contro Donald Trump. (the New York Times)

* * *

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —