in copertina: foto di Marta Clinco

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

La manifestazione antirazzista di Roma ha visto la partecipazione di centomila persone, sotto le bandiere di Anpi, Cgil, Arci, Libera — e Leu e Potere al popolo. Presente anche una delegazione del governo e del Partito democratico. Minniti invece ha mandato solo la polizia. (il manifesto)

Che per fortuna si è sentita protetta dalle gravi violazioni di diritti umani di cui è spesso vittima:

Sarà l’aria romantica dell’antifascismo ma anche Gentiloni e Renzi si sono abbracciati. Il viaggio per le 119 piazze del Sole 24Ore.

Appena tornato dal corteo Gentiloni ha fatto un altro invito al “Voto utile.” Ricordiamo che uno scenario che vedrebbe nuovamente Gentiloni premier è una coalizione con la forza politica secondo cui la soluzione alle tensioni tra fascisti e antifascisti sia la chiusura dei centri sociali. (la Repubblica, dietro paywall)

In tutta Italia, ci sono stati scontri soltanto a Milano — e nemmeno troppi, per fortuna, Federica Venni li chiama “tafferugli.” Antifascisti hanno manifestato in città contro il ducetto Di Stefano. (l’Huffington Post)

Un premio speciale va a Giorgia Meloni e Ignazio La Russa, che in mattinata hanno sfilato con una manciata di sostenitori per via Padova, trasportando un lunghissimo striscione tricolore, beccandosi per lo più insulti e fischi dagli abitanti della zona, che la leader di FdI ha pensato bene di deridere chiamandoli “scemi dei centri sociali.”

Mondo

Il consiglio di sicurezza delle Nazioni unite ha votato all’unanimità per chiedere il cessate il fuoco sull’enclave ribelle di Ghouta Est. Con l’approvazione anche da parte della Russia, la possibilità che la tregua sia messa in atto non è poi così bassa. (Middle East Eye)

Dopo molte tensioni con l’amministrazione i democratici hanno ottenuto il permesso di pubblicare un memorandum di risposta allo sproloquio di Nunes. Nel memo, rilasciato ieri sera, si evidenzia come le tesi di complotto anti-FBI del documento fossero completamente campate in aria. (Vox)

Grazie a un errore nella censura sul memo di Schiff ora sappiamo che già dal settembre 2016 l’FBI stava investigando sulle attività di cinque membri del comitato elettorale di Trump — compreso Michael Flynn. (New York Magazine)

Nel frattempo, Brian Rokus e Gloria Borger tracciano per CNN un profilo di Robert Mueller, raccontato come un Capitan America del mondo reale, apolitico quanto ideologicamente inamovibile. (CNN)

La Chiesa filippina ha coordinato una grande manifestazione contro le politiche di violenza sistematica di Rodrigo Duterte mascherate da guerra contro la droga. (Al Jazeera)

Le aziende di volo United e Delta si sono unite alla campagna di boicottaggio contro la NRA, annunciando la soppressione di sconti e vantaggi per i membri dell’organizzazione lobbistica per la violenza armata. (the Washington Post)

È arrivata a PyeongChang la delegazione nordcoreana per la chiusura delle olimpiadi della neve. La delegazione coglierà l’occasione della visita per discutere nuovamente con il presidente Moon sulle possibilità future di distensione tra Nord e Sud del paese. (the Korea Herald)

Nonostante due casi di doping anche tra gli atleti russi che hanno gareggiato senza insegne nazionali a PyeongChang, il Comitato Olimpico Internazionale ha detto che, in mancanza di ulteriori violazioni, il bando sulla Russia sarà rimosso. (BBC News)

* * *

Vuoi ricevere Hello, World! tutte le mattine direttamente via email? Sostieni the Submarine e abbonati alla newsletter, per 3€ al mese o 20€ all’anno. In cambio, oltre alla tua rassegna stampa preferita direttamente in inbox, riceverai link e contenuti extra, e la nostra eterna gratitudine.

* * *

Internet

Non sempre i messaggi d’odio su Facebook restano impuniti: un quarantaduenne di Settimo Torinese ha patteggiato un risarcimento di 1000 euro, oltre al pagamento delle spese processuali, per diffamazione aggravata da odio razziale. Aveva espresso contentezza per la morte di un diciassettenne siracusano, definendolo “terrone.” (la Stampa)

Italia

Vi ricordate i “taxi del mare”? Bene, un ricercatore dell’ISPI ha deciso di passare al vaglio i dati sulle partenze dalla Libia dal 2015 a oggi, e ha concluso che la presenza delle navi delle Ong era ininfluente come “fattore di attrazione.” (Internazionale)

Quattro poliziotti messicani sono stati arrestati per aver “venduto” a una gang criminale i tre italiani scomparsi nel Paese il 31 gennaio scorso :O (la Repubblica)

Ambiente

In Iran è in corso una stretta governativa sugli attivisti ecologisti. (the New Arab)

Cult

Gli archeologi hanno scoperto un cimitero di circa 2000 anni fa vicino alla città di Minya, a sud del Cairo. La necropoli ospita 40 sarcofaghi, una maschera d’oro, e un migliaio di statue. Ci sono così tanti reperti che serviranno almeno 4 anni per recuperare tutti gli artefatti ritrovati. (USA Today)

Da prodotto di ribellismo adolescenziale a testo di culto per terroristi e anarco-insurrezionalisti della domenica: breve storia dell’Anarchist Cookbook. (Esquire)

L’Orso d’oro al Festival del Cinema di Berlino è andato, a sorpresa, a Touch Me Not, della regista rumena Adina Pintilie. Wes Anderson ha dovuto accontentarsi del premio alla migliore regia. (the Guardian)

Il futuro della democrazia diretta passerà dalla blockchain. (TechCrunch)

Ascoltate musica ambient per studiare o per rilassarvi? Provate quest’app. (the Outline)

Occulto

In un passaggio particolarmente farneticante del suo comizio di ieri in piazza del Duomo a Milano, Matteo Salvini, con il rosario in mano, ha giurato sul Vangelo e sulla Costituzione, di cui evidentemente ha letto le edizioni curate dal Ku Klux Klan. (la Repubblica / video)

Animali

Il Madagascar deve fare i conti con una vera e propria invasione di rospi, arrivati sull’isola circa dieci anni fa e moltiplicatisi fuori controllo. (the Guardian)

Cucina

Come si è evoluta la tradizione della trattoria in Italia. (Rivista Studio)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

Unisciti a Ogopogo, il nostro gruppo su Facebook, per discutere con la redazione.
No more articles
Share via