Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Alla manifestazione antifascista di ieri a Como c’era praticamente tutta la sinistra — fissate bene questa immagine nella vostra memoria, perché non la rivedrete probabilmente mai più. (il manifesto)

Assente alla manifestazione il Movimento 5 Stelle, che a Como — e non solo a Como – è impegnato a raccogliere tutte le simpatie della destra che trova. Secondo Di Maio “non c’è bisogno di partecipare alla manifestazione,” contro i fascisti basta un comunicato stampa. La manifestazione, comunque, “è una strumentalizzazione del Pd.” Modi per non far “strumentalizzare” la manifestazione dal Pd? Andarci ❌ (il Fatto Quotidiano)

Secondo gli organizzatori, i partecipanti erano più di 10mila. (l’Huffington Post)

Organizzata su iniziativa del Pd in risposta al blitz neonazista nella sede dell’associazione Como Senza Frontiere settimana scorsa, secondo Salvini sono scesi in piazza “i tifosi di un’Italia senza confini.” Una definizione che rivendichiamo volentieri.

Secondo Antonio Polito è vero che i fascisti in Italia ci sono, ma il rischio del fascismo no, e forse la manifestazione ha esagerato a voler cantare “Bella ciao.” (Gasp!) (Corriere della Sera)

Per fortuna, almeno, i fascisti non vanno troppo d’accordo tra loro: perfino CasaPound, impegnata com’è a ripulirsi l’immagine, ha definito “inopportuni” i blitz di Forza Nuova. (TGCOM24)

Mondo

Il primo ministro iracheno Abadi ha annunciato ufficialmente la fine della guerra contro lo Stato Islamico. “Le nostre forze militari hanno ripreso completamente il controllo del confine con la Siria.” (Al Jazeera)

Un tremore della crosta terrestre rilevato ieri in Corea del Nord è probabilmente ancora una conseguenza del test nucleare dello scorso 3 settembre. (the Guardian)

Nel frattempo, la Corea del Sud ha finalmente stabilito un budget per la propria “decapitation unit” — una squadra speciale interamente dedicata ad assassinare Kim Jong-un. Le risorse saranno allocate all’acquisto di droni kamikaze, droni di sorveglianza, e macchine lancia granate. (the Independent)

L’accordo militare sulla produzione missilistica tra Stati Uniti e Russia potrebbe saltare. Si tratta di un vecchio accordo firmato negli ultimi anni di Guerra fredda, che se abbandonato rischierebbe di dividere profondamente la NATO, e di rimettere in discussione molti altri accordi militari. (Deutsche Welle)

La Lega araba ha duramente condannato il riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele da parte degli Usa, annunciando il ricorso all’Onu per una risoluzione che annulli il provvedimento, e addirittura “sanzioni.” (Middle East Eye)

Ma ora che Trump ha deciso per questa disastrosa mossa diplomatica, sarà mica il momento per l’Europa di prendere in carico i negoziati di pace? (Der Spiegel)

Mentre continuano gli scontri per le strade di Gaza e dei territori occupati, anche a Tel Aviv sono scese in piazza migliaia di persone, per protestare contro Netanyahu, che è sotto inchiesta per corruzione. (Reuters)

In Nova Scotia, una provincia del Canada, si potrà vendere marijuana direttamente nei negozi di liquori. (Newsweek)

Questo piccolo villaggio tedesco è stato venduto all’asta per 140 mila euro. (BBC, video)

Italia

Intervistato da Tommaso Cerno, Matteo Renzi insiste sul refrain del voto utile: “Ogni voto a Liberi e Uguali sarà regalato alla destra.” (la Repubblica, ma per l’intervista completa dovete leggere il cartaceo)

Cult

Se andate nello Spazio portatevi tanti fazzoletti: la Stazione Spaziale Internazionale è piena zeppa di microbi — almeno 4000 diversi. (the Washington Post)

Due nuove tombe rivelate a Luxor, in Egitto. (BBC)

Nel Medioevo, le aristocrazie andavano matte per il latte di mandorla. (Atlas Obscura)

Secondo il pubblico della prima assoluta di Guerre Stellari, che si è tenuta ieri sera a Los Angeles, il nuovo film diretto da Rian Johnson è una bomba. (the Hollywood Reporter)

Fossili

A proposito, scienziati hanno scoperto un fossile di una specie di granchio mai vista prima e super strana, che è vissuta sulla Terra 245 milioni di anni fa. Ah, e che ricorda vagamente il casco di Darth Vader. (Newsweek)

Musica

È il momento d’oro per scrivere nuove canzoni di Natale. (the Guardian)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —