Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Mentre Russia e Cina chiedono l’uso della diplomazia per risolvere le tensioni con la Corea del Nord, Nikki Haley, ambasciatrice degli Stati Uniti all’ONU, ha dichiarato che il paese “sta pregando per la guerra.” (the New York Times)

Per capire la crisi diplomatico-militare con la Corea del Nord, bisogna capire la Corea del Nord. Jon Schwarz su the Intercept ne parla con Suki Kim, che per anni ha fatto l’insegnante a Pyongyang e nel 2014 ha scritto un libro sulla propria esperienza. (the Intercept)

Uno scienziato cinese lancia l’allarme: la montagna sotto cui sono stati condotti gli ultimi cinque test nucleari potrebbe crollare, e sarebbe un disastro. (SCMP)

Ma chi è l’annunciatrice vestita di rosa della tv di stato nord-coreana? Si chiama Ri Chun-hee e probabilmente sarà lei ad annunciare la fine del mondo. (the Guardian)


Stiamo facendo una campagna di crowdfunding per riuscire a tenere a galla the Submarine anche l’anno prossimo: se ti piace il nostro lavoro, prendi in considerazione l’idea di donarci 5 € su Produzioni dal bassoGrazie mille.


Mondo

Come al solito: i troll di 4chan stanno cercando di spostare consenso su Alternativ für Deutschland a colpi di meme. (BuzzFeed)

Un’altra tragedia in un ospedale indiano, a Farrukhabad: 49 bambini sono morti tra luglio e agosto (ma la notizia è emersa solo ora) per carenza di ossigeno. (the Indian Express)

L’ONU la tocca piano sulle responsabilità dell’Arabia Saudita in Yemen: secondo David Beasley, direttore esecutivo del Programma alimentare mondiale, il regno dovrebbe pagare completamente i programmi umanitari necessari dopo le operazioni di guerra. (Reuters)

La Svezia ha rifiutato la richiesta d’asilo di una donna disabile afghana di 106 anni. (the Guardian)

Save the Children torna a denunciare le condizioni di vita impossibili nella striscia di Gaza: poche ore al giorno di elettricità, acqua contaminata, e la situazione continua a peggiorare. (Al Jazeera)

Italia

“L’Egitto è partner ineludibile per l’Italia.” Così il ministro Alfano ha liquidato sotto i colpi della realpolitik la questione del ritorno dell’ambasciatore italiano al Cairo. (la Repubblica)

Cult

La corte europea sui diritti umani oggi deve esprimersi su un caso rumeno che sancirà se in Europa è OK che un datore di lavoro spii le comunicazioni digitali dei propri dipendenti. (the Guardian)

Un episodio di Peppa Pig è stato rimosso dalla tv australiana perché fa passare il messaggio che i ragni non siano pericolosi, e in Australia non è proprio così. (the Guardian)

SCIE CHIMICHI = CONFERMATE (CNN)

KFC e Alibaba preparano la distopia commerciale, in nuovi self service dove per pagare si sorride allo schermo. (TechCrunch)

Putin ha detto che chi controllerà l’intelligenza artificiale controllerà il mondo, terrorizzando da matti Elon Musk. (the Verge)

Ambiente

Come si fa a fermare la costruzione di un oleodotto che sta per passare sul tuo terreno agricolo? Trasformando il terreno agricolo in un’opera d’arte coperta da copyright. (VICE)

Giornalismi

Il Daily News, storico tabloid di New York, è stato acquistato da Tronc, l’editore di Los Angeles Times e Chicago Tribune. (the New York Times)

Animali

L’invasione dei cinghiali a Genova va sempre peggio: il Comune ha varato un’ordinanza che in casi estremi permette di poterli abbattere anche nelle aree urbane. (la Stampa)

Musica

L’università di Copenhagen ha inaugurato un corso su Beyonce, Genere, e Identità. (BBC)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

Unisciti a Ogopogo, il nostro gruppo su Facebook, per discutere con la redazione.
No more articles
Share via