fbpx
 

La boiler room di Nicolas Jaar vista dagli occhi dello spettatore

https://i2.wp.com/thesubmarine.it/wp-content/uploads/2017/06/Schermata-2017-06-01-alle-12.24.07.png?fit=1200%2C573&ssl=1

TRANSITION è il nuovo film-concerto di Nicolas Jaar girato nel locale Aviv di Brooklyn, ormai chiuso (ecco spiegato il RIP nella didascalia del video). L’esperimento viene descritto come “an unscripted POV journey into one night in NY at a transitional time in America.”

L’esperimento di TRANSITION conferma la voglia di Nicolas Jaar di non conformarsi agli standard che stanno invadendo tutti i generi musicali, nessuno escluso.

Jaar ha pubblicato alla fine del 2016 il suo ultimo album Sirens, complessa odissea attraverso i suoni un mondo industrializzato e una cultura sempre più schiacciata dalla globalizzazione. La politica è presente, anche se percepirla è difficile.

La boiler room di Nicolas Jaar vista dagli occhi dello spettatore
logo-footer
TESTATA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO (N. 162 DEL 11/05/2017).
DIRETTORE RESPONSABILE: ALESSANDRO BRAGA
© Undermedia S.r.l.s. 2021. Tutti i testi e le immagini presenti su questo sito web, dove non diversamente indicato, sono coperti da copyright, e ne è vietata la riproduzione anche parziale senza esplicita autorizzazione.
La boiler room di Nicolas Jaar vista dagli occhi dello spettatore

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Copy link