Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Mondo

Da Aleppo, all’Ucraina, passando per “il cyber” (grazie Donald), i rapporti dell’Occidente con Putin non sono mai andati peggio. (The Guardian)

Wikileaks ha appena pubblicato la trascrizione di uno degli incontri segreti tra Clinton e Wall Street — e nessuno ne esce particolarmente bene. (Nemmeno Wikileaks) (Reuters)

Sapete chi ancora supporta Trump? Con un altro milione e 250mila dollari? Le forze del male—Peter Thiel. Come sempre. (The New York Times)

Malgrado tutto, il supporto per Trump non è ancora crollato — i repubblicani avrebbero potuto probabilmente portare a casa una vittoria schiacciante con un qualsiasi altro candidato non impresentabile (The Upshot)

Improbabile avanguardia dei diritti umani, nel Regno Unito: è Lily Allen. (The Guardian)

Italia

41 arrestati e 165 chili di stupefacenti sequestrati — beccati a Malpensa i “cioccolatai” del traffico di droga internazionale. (la Repubblica)

Quirico indaga sul collegamento invisibile tra Isis e ’ndrangheta: è un mercato di arte antica e armi. (La Stampa)

Cult

Rudy Kurniawan è la prima persona ad essere arrestata in America per falsificazione di vini, e la sua storia è raccontata nel documentario di Netflix Sour Grapes. (The New Yorker)

Il nuovo art show di Daniel Martin è parti uguali scienza e magia. (Boing Boing)

E se i dibattiti presidenziali si tenessero nel mondo di Arrested Development? (via kottke)

Jim Jarmusch parla dei registi e film che l’hanno influenzato alla masterclass del New York Film Festival. (Filmaker Magazine)

The White King è il nuovo Hunger Game proveniente dall’Inghilterra e ha attirato l’attenzione di molti critici. (Gizmodo)

“ ¯\(ツ)/¯ ” e altri titoli alternativi per l’ultimo album di Bon Iver. (McSweeney’s)

Volete imparare a cucinare come Hannibal? Un nuovo manuale di cucina è fatto apposta per voi — no, niente persone in menù :( (Vox)

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.