Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet. Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

Mondo

In attesa del cessate il fuoco, si scatena la violenza in Siria. (The New York Times)

Lo stato di salute di Hillary Clinton rischia di diventare un problema serio per la sua campagna elettorale. (The Washington Post)

Ma a proposito di salute, Rudy Giuliani sta diventando matto? (POLITICO)

E, cosa potrebbe succedere se Hillary Clinton dovesse abbandonare la corsa? E se dovesse ritirarsi dopo aver vinto le elezioni? (Law News)

Mutual Assured Distruction: secondo fonti sudcoreane, Seoul avrebbe pronto un piano per “ridurre in cenere e far scomparire dalle mappe” Pyongyang in caso di attacco nucleare dal Nord. (BBC News)

Finalmente si pone la questione: all’FBI serve un mandato per hackare un computer? (Motherboard)

Theresa May continua a dire che vuole che il Regno Unito diventi una meritocrazia: ma c’è chi si ricorda che “meritocrazia” è un sogno distopico. (The Telegraph)

Italia

4 ottobre, scontro finale sulla costituzionalità dell’Italicum. (La Repubblica)

La “buona scuola” della ministra Giannini inizia oggi, malissimo. (Il Fatto Quotidiano)

M5S, basta direttorio. Grillo vuole una nuova organizzazione decisionale: si chiama Beppe Grillo. (Corriere della Sera)

Cult

Reporting investigativo: The Verge fa il censimento di tutti gli smartphone di Pretty Little Liars. (The Verge)

Il Grolier Codex, una guida astronomica Maya finora considerata falsa, è invece genuino. È il testo scritto più antico delle Americhe. (Ars Technica)

cattura

Ambiente

Due studenti di Gaza hanno costruito la prima auto solare della Palestina. (Almeno il sole non glielo possono togliere.) (Ambiente Quotidiano)

La World Bank ha pubblicato il report annuale sull’inquinamento dell’aria e l’ha intitolato “Death is in the air.”

Una fabbrica fallita vicino ad Anagni è pronta a tornare in pista dopo aver adottato un modello economico circolare. Ma la regione Lazio non concede i permessi e ora 100 operai rischiano il posto. (La Repubblica)

Musica

Lil Wayne invece di ritirarsi, come aveva detto (promesso?), ha lanciato un nuovo singolo, su Twitter. (via the 405)

Se avete bisogno di riprendervi e farvi cullare in tantissimo, tantisssimo, millennial whoop, il nuovo singolo del duo francese Reflex, Echoes, è per voi. (via Le Soundrivin)

hello-cover-1

 

No more articles

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi