Hello, World!
Addio, e grazie per tutto il pesce

Questo è Hello, World!, la nostra rassegna mattiniera di attualità, cultura e internet.
Tutte le mattine, un pugno di link da leggere, vedere e ascoltare.

***


La Salvia è una pianta magica: il suo nome vuol dire salvatrice.
La nuova linea profumata Erbaflor

Scopri di più

***

Ma cosa fa, non saluta?

La Brexit si farà, ma Theresa May sta procedendo sconsiderata, ignorando che metà del Regno Unito aveva votato contro. È la fine di un’era, in cui nessun politico è mai riuscito a spiegare ai cittadini perché ci fossero, nell’Unione Europea. (the Guardian)

Donald Tusk: “Ci mancate già.” (the Independent)
Jean–Claude Juncker: “Vi mancheremo.” (la Repubblica)
David Cameron: “Ci mancherebbe.” (the Guardian)

Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Brexit* (ma non avete mai osato chiedere) (the Atlantic)

E sì, la Casa bianca ha provato a mettere il proprio cappello anche sulla Brexit, cercando di mantenere il monopolio delle idee peggiori dell’anno. (the Independent)

Mondo

Il Congresso ha appena regalato ai gestori di telefonia statunitensi una pentola d’oro di dati precedentemente coperti da leggi sulla privacy. Regalato, perché si sono fatti comprare con due soldi. Quanti due soldi? Due. T.C. Sottek li ha contati, per the Verge.

Continua la settimana terribile di Jared Kushner: per sospettato conflitto di interessi è saltato l’accordo con i cinesi di Anbang per l’investimento miliardario per il grattacielo al numero 666 della Quinta strada. (Never gets old) (Bloomberg)

Finalmente giustizia! Se provate a rapinare un negozio usano il dito indice come pistola, sì, siete armati. L’ha stabilito una corte di New York. (the Wall Street Journal)

La polizia israeliana ha sparato e ucciso una donna palestinese armata di forbici. (the Guardian)

Italia

Tre arresti a Venezia in un blitz coordinato tra polizia e carabinieri: sospettati di jihadismo. (la Repubblica)

Trump studia dazi contro prodotti europei, nel mirino anche le italiane Vespa e San Pellegrino, ma anche la francese Perrier. La pace tra i nazionalisti finirà nelle bollicine. (la Stampa)

In Lombardia i ginecologi obiettori di coscienza sono quasi il 70%. (Corriere della Sera)

Cult

Domino’s ha presentato il primo robot destinato alla consegna a domicilio di pizze: una specie di fornello su sei ruote. (Quartz)

Ma non sono a rischio solo i posti di lavoro da fattorino delle pizze: BlackRock ha appena annunciato che lascerà gestire 30 miliardi di dollari in fondi ad algoritmi: in pratica, broker robot. (Insomma, come al solito) (the New York Times)

Questa settimana SpaceX farà la prima prova di lancio con un razzo “usato” — se la missione riuscirà, sarà la prima volta nella storia dell’esplorazione spaziale. Sarà una rivoluzione per l’industria, ma potrebbe essere anche una disgrazia. (Quartz)

Se non lo conoscete, vi presentiamo l’erede dell’impero Red Bull, Vorayuth Yoovidhya. Si fa chiamare “boss” come soprannome, vive una vita di lusso sfrenato, ed è da quattro anni in fuga dalla legge dopo aver ucciso un poliziotto in motocicletta in un incidente con la propria Ferrari. (the Associated Press)

Jeff Bezos è ora la seconda persona più ricca al mondo. (Bloomberg)

Giornalismi

I lavoratori dell’Unità pensano a cinque giorni di sciopero contro il piano dei tagli dell’amministrazione. (Affaritaliani)

Animali

Altro che Theresa May, questa è la grande fuga: 11 elefanti erano rimasti intrappolati in un cratere esplosivo, pieno di fango, ma si sono spinti l’un l’altro verso i confini della buca, dove gli umani della zona hanno potuto aiutarli ad uscire. (BBC)

Musica

La lista dei 50 migliori album britpop su Pitchfork.

Fondo del barile

Putin è andato a fare un servizio fotografico una visita nell’arcipelago Artico per mostrare di nuovo l’influenza russa sulla zona, ricchissima di petrolio. (ABC News)

Oh no. (la Repubblica)

***

Se ti piacciono Hello, World e the Submarine, ricorda di recensire la pagina su Facebook. A domani! 👋

— FIN —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi