fbpx
 

Oh no, Donald Trump è un blogger adesso

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2021/05/cover-trump-blogger-1280x672.jpg

Trump è stato cacciato dai social network, e da mesi minaccia di lanciare la propria piattaforma. Ma alla fine è solo un blog dove l’ex presidente si lamenta e fa il troll

Dopo mesi passati a minacciare internet, dicendo che fosse imminente il lancio di una nuova piattaforma che avrebbe ignorato le regole contro il discorso d’odio applicate di tanto in tanto dai social network, Donald Trump ha finalmente inaugurato la propria “piattaforma,” ed è un blog di WordPress (come quello che state leggendo in questo momento)

Il sito, dal titolo “Dalla scrivania di Donald Trump,” è organizzato come una specie di Twitter in cui può postare solo il presidente. Solo che, senza interazioni, difficilmente Trump si divertirà come durante i tempi d’oro da troll di Twitter.

Nonostante la sezione del sito sia stata lanciata solo ieri, ci sono post che risalgono fino al marzo scorso, che ci lasciano immaginare uno scenario in cui Trump urlava tweet nel vuoto, in attesa di essere pubblicati come filler.

Qui ad esempio ci augura buona pasqua

La piattaforma a Trump, però, servirà. Proprio oggi la Oversight Board di Facebook ha confermato il ban dell’ex–presidente, che non potrà tornare su Facebook e Instagram.

 Abbonati a Hello, World! La prima settimana è gratis

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via