fbpx
 

Milano, settore affitti immobiliari stabile negli ultimi 6 mesi

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2020/04/2560px-Case_di_Ringhiera-1280x850.jpg

Negli ultimi 6 mesi il mercato degli affitti immobiliari a Milano è in una fase stabile. Dopo un periodo di rialzo quasi incontrollato dei prezzi, i canoni di affitto sono tornati ad essere stabili. Una situazione più calma, quindi, che porta con sé una speranza per chi cerca in questo periodo una casa da affittare.

Per alcuni mesi, fino al Settembre 2019, si è temuta la creazione di una vera e propria bolla immobiliare. Prezzi alle stelle (che a Milano possono superare i 1000€ per la locazione di un appartamento di 65 mq) e pochi immobili messi in affitto dai proprietari.

Una situazione che si è rivelata decisamente difficile da gestire per chi, nel corso di quei mesi, era alla continua ricerca di una casa in locazione. La normalizzazione della situazione, dovuta anche al rientro dei prezzi entro un range di normalità, ha avuto come conseguenza un vero e proprio boom della domanda.

Per non avere difficoltà in questo periodo storico la ricerca della casa deve, quindi, diventare smart. Niente più passaparola o annunci cartacei: oggi l’affitto si trova online. Per cercare case in affitto a Milano esistono diversi portali come, ad esempio, Wikicasa che offre una vasta scelta di immobili da locare.

Sarà sufficiente inserire dei parametri precisi per avviare una ricerca della casa perfetta per le proprie esigenze e ottenere diversi risultati utili in zona. Va da sé che nelle grandi città il costo per un affitto non è sempre alla portata di tutti, ma si potrà scegliere una zona più ampia per trovare delle soluzioni a un prezzo più in linea con le proprie esigenze.

La situazione di Milano sembra essere simile a quella di tutti gli altri capoluoghi di regione o, quantomeno, a quelli più grandi. Si ha, quindi, una situazione stabile per quel che concerne il settore degli affitti immobiliari. Negli ultimi sei mesi, quindi, i prezzi sono rimasti quasi del tutto invariati, con piccole variazioni in base alla città.

Quello che cambia è la domanda che, in alcuni capoluoghi come Milano è aumentata mentre in altri è rimasta stabile. L’offerta di nuove strutture in affitto, invece, è leggermente scesa rispetto ai mesi scorsi.

Related

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via