Ma cosa se ne fa Conte della delega ai servizi segreti?

https://thesubmarine.it/wp-content/uploads/2019/10/cover-spie-1280x853.jpg

Fa i favori a Trump, a quanto pare, gettando il governo italiano in uno schema di intrighi internazionali in cui realtà e teorie del complotto sono quasi indistinguibili.

Bentornat* a TRAPPIST, l’unico podcast che state ascoltando insieme ai servizi segreti proprio in questo momento

Vi sembrerà surreale questa nuova puntata di TRAPPIST. Negli ultimi due giorni, infatti, nuove informazioni sulle relazioni tra Stati Uniti e Italia, e indirettamente con la Russia, raggiungono nuovi livelli di surrealismo, in cui realtà e teoria del complotto si intrecciano e diventano indistinguibili. Trump, alla ricerca di argomenti contro le inchieste contro di lui, ha sguinzagliato il proprio procuratore generale alla ricerca di informazioni compromettenti, e ovviamente l’Italia partecipa molto volentieri a questo evidente abuso di potere. 

Proviamo a spiegarvi le origini di questa vicenda, cosa e chi ci sta dietro, gli obiettivi di Trump e se davvero rischia di essere cacciato dalla Casa bianca. Per concludere, le nuove delicatissime e assolutamente non medievali idee che ha proposto al proprio staff per rendere il muro con il Messico ancora più mortale.

Show Notes

* * *

Non perdere nemmeno una puntata, abbonati su Spotify o Apple Podcasts, oppure cerca TRAPPIST nella tua app di podcast preferita.

In questa puntata sono con voi: Stefano Colombo @stefthesub e Alessandro Massone @amassone. TRAPPIST 035 è stato prodotto da Sara Catalano e editato da Alessandro Massone

in copertina, Donald Trump stringe la mano a William Barr, il proprio procuratore generale, foto del Dipartimento di Giustizia statunitense

Se ti piace il nostro lavoro e vuoi sostenerci, abbonati alla newsletter di Hello, World!, la nostra rassegna stampa del mattino.

Se invece vuoi discutere con la redazione, ci trovi su Ogopogo, il nostro gruppo Facebook.

Resta nel nostro radar.

Segui the Submarine su Instagram e Twitter,
iscriviti al nostro canale Telegram
o alla nostra newsletter settimanale gratuita.

Share via

 

Ti piace il nostro lavoro? Sostienici!

Abbonati alla newsletter

di Hello, World!

 

Ogni mattina, una rassegna di link da leggere, vedere e ascoltare, direttamente nella tua inbox.